Istat, più ombre che luci per il commercio al dettaglio a febbraio 2018

Istat, più ombre che luci per il commercio al dettaglio a febbraio 2018

Cresce a febbraio 2018 il commercio al dettaglio. Nei dati pubblicati dall'Istat il dato congiunturale delle vendite registra un aumento, rispetto al mese precedente, per entrambi i parametri: dello 0,4% in valore e dello 0,9% in volume. Ad aumentare sono sia le vendite di beni alimentari (+0,4% in valore e +1,2% in volume), sia quelle di beni non alimentari (+0,3% in valore e +0,7% in volume).

In base al trimestre che va da dicembre 2017 a febbraio 2018, l'indice registra invece un calo congiunturale dello 0,7%, sia in valore che in volume. In questo caso, sono registrate in negativo sia le vendite di beni alimentari (-0,8% in valore e -0,9% in volume), sia quelle di beni non alimentari (-0,6 in valore e in volume).

Rispetto ai 12 mesi, febbraio 2017, le vendite al dettaglio diminuiscono dello 0,6% in valore, mentre quelle in volume rimangono stazionarie, con il valore delle vendite di prodotti alimentari che rimane inalterato, mentre il loro volume aumenta dello 0,9%. La vendita di prodotti non alimentari diminuisceinvece per entrambi i fattori, sia in valore che in volume, rispettivamente, del -1,1% e del -0,6%.

Sempre a livello tendenziale, il valore delle vendite al dettaglio non registra variazioni per la grande distribuzione.mentre è in calo per i piccoli commercianti (-1,7%).

 

Categoria Economia
Attendere...