Nella giornata del 28 novembre, il Presidente della Repubblica ha incontrato una delegazione di studenti di varie scuole medie, fra le quali ben due delegazioni provenienti da Bagheria. Il capo dello stato, Sergio Mattarella ha risposto alle domande poste dai ragazzi, sul suo lavoro, definito da lui stesso come "un arbitro silenzioso".