Pubblicato il nuovo libro di Giovanni Caputo "Il Baroncello Casoriano"

Pubblicato il nuovo libro di Giovanni Caputo Il Baroncello Casoriano

Pubblicato il nuovo libro di Giovanni Caputo "Il Baroncello Casoriano" dopo la pubblicazione di "Animo dolce" nel 2013 scritto a soli 17 anni, Il giovane scrittore decide di pubblicare questa volta non in formato cartaceo, ma in digitale precisamente nel formato Kindle di Amazon, il suo ultimo lavoro, un libro in cui ci parla delle vicende mondane che vive la borghesia della sua cittadina, Casoria in provincia di Napoli.

L’autore napoletano Giovanni Caputo, in arte Johnci Fancyrose, utilizza il termine “casoriano” come se fosse un aggettivo vero e proprio, dotato di un significato grammaticale concreto, come se la casorianità (nel gergo casorianeità) fosse un vero stile di vita marcato da camuffamenti, tranelli ed espressioni artistiche libere variabili in base alla situazione. La teatralità casoriana del barone è comica e insieme drammatica, ciò la rende una delle rappresentazioni estreme della classica caratteristica mondano-pulcinelliana delle maschere popolari impersonificata da un paesano furbo che dal paese è proiettato verso la metropoli.

 

Abbastanza divertente e scorrevole la lettura, forse non adatta a lettori minorenni, poiché alcune volte usa dei termini molto espliciti, per raccontare fatti e vicende accadute narrandole talvolta con termini appropriati, senza ricorrere ad inutili eufemismi.

Interessante riuscire a comprendere cosa può esserci nella mente di un ragazzo poco più che maggiorenne, e cosa riesce ad inventare con la  sua più profonda fantasia, talvolta mescolata così come può fare un pittore nella sua tavolozza dei colori, con la realtà del suo tempo e quella dei tempi passati.

Consiglio la lettura a tutti quelli che essendo un po annoiati dal tran tran quotidiano, vogliono concedersi qualche momento di relax divertente e stimolante.

Per leggere un'anteprima segui il link sotto:

www.amazon.it/baroncello-casoriano-Casoria-moderna-borghese-ebook...

Attendere...