Gionata della Memoria 2017 - La psicoanalisi nei traumi storici collettivi

Gionata della Memoria 2017 - La psicoanalisi nei traumi storici collettivi

MILANO – Domenica 29 gennaio 2017, per la Giornata della Memoria 2017, il Centro Milanese di Psicoanalisi “Cesare Musatti” e la Casa della Cultura di Milano organizzano un incontro con Eva Weil, psicoanalista della Società Psicoanalitica di Parigi e ricercatrice alla Sorbona, che si occupa dei traumi storici collettivi a livello teorico e clinico e proporrà un nuovo punto di vista sulla rielaborazione degli eventi traumatici.

L’incontro, dal titolo “Catastrofi storiche collettive. Il legame tra rielaborazione individuale e sociale dei traumi” sarà introdotto da Ronny Jaffè, presidente del Centro Milanese di Psicoanalisi, e coordinato da Valeria Egidi Morpurgo e Anna Ferruta, psicoanaliste del Centro e responsabili del Gruppo di studio sui traumi collettivi.

I traumi storici collettivi sono il prodotto delle catastrofi storiche: omicidi di massa dovuti ai genocidi, alle pulizie etniche, alle persecuzioni politiche, alle guerre e alle guerre civili. Continuano attivamente a danneggiare sia le vittime sia i loro discendenti, si trasmettono nel tempo attraverso le generazioni.

Gli studi psicoanalitici sul tema puntano a definire nuovi modelli di elaborazione dei traumi, ma fondamentale resta il ruolo della memoria, delle ricostruzioni storiche, della commemorazione: se la comunità ascolta, la testimonianza può “curare” il sopravvissuto, aiutandolo a ricomporre il suo vissuto frammentato.

 

Domenica 29 gennaio 2017, ore 9,30-12,30

Casa della Cultura di Milano, via Borgogna 3

 

GIORNATA DELLA MEMORIA 2017

Il Centro Milanese di Psicoanalisi “Cesare Musatti”

presenta

Incontro con Eva Weil

Catastrofi storiche collettive. Il legame tra rielaborazione individuale e sociale dei traumi

Introduce Ronny Jaffè, psicoanalista SPI, presidente del Centro Milanese di Psicoanalisi.

Coordinano Valeria Egidi Morpurgo psicoanalista SPI, Centro Milanese di Psicoanalisi e Anna Ferruta psicoanalista SPI, Centro Milanese di Psicoanalisi.

___

 Eva Weil è membro Société Psychanalytique de Paris e ricercatore presso la Sorbona, Università di Parigi I e Parigi VII. Dirige due seminari presso la Société Psychanalytique de Paris sul tema “Trauma collettivo: approcci clinici e teorici per le loro tracce nei trattamenti psichici” e all'Università di Parigi I-Sorbonne su “Tracce di guerra: le riparazioni e le questioni della riconciliazione in Europa e nel mondo”.

Il Centro Milanese di Psicoanalisi Cesare Musatti è una delle undici sezioni in cui è articolata la Società Psicoanalitica Italiana (SPI), di cui Musatti è stato a lungo presidente. Oltre a curare l’itinerario formativo dei futuri psicoanalisti, il Centro di Psicoanalisi organizza convegni e seminari, iniziative di divulgazione per il pubblico e gestisce il Servizio Clinico, rivolto a adolescenti, bambini e adulti.

___

 L’ingresso è libero fino a esaurimento posti. 

 Per informazioni: www.cmp-spiweb.it | segreteria@cmp-spiweb.it

giuliaecho3
nella categoria Cultura e Spettacolo
Attendere...