Mauro Icardi rinnova. All'Inter fino al 2021 per 5,5 milioni all'anno

Mauro Icardi rinnova. All'Inter fino al 2021 per 5,5 milioni all'anno

Grazie alla testardaggine della moglie agente Wanda Nara, la cui carriera iniziata come attrice e proseguita come moglie di calciatori prima e approdata poi a quella più proficua di procuratrice, il centravanti dell'Inter Mauro Icardi ha ottenuto il suo agognato ennesimo rinnovo e, almeno fino alla fine di questo campionato, sarà "tranquillo".

In base al nuo accordo, l'attaccante argentino sarà un giocatore dell'Inter per i prossimi 5 anni e, per ogni stagione, guadagnerà 5,5 milioni di euro. Oltre a questi soldi, Icardi potrà contare anche su ulteriori introiti nel caso di raggiungimento di determinati obiettivi: 500mila euro per la vittoria in Champions, 150mila per quella in campionato, stessa cifra per l'Europa League, 50mila per la Coppa italia e 200mila nel caso che l'Inter si qualifichi per la Champions.

Ma non è tutto. A questi vanno aggiunti altri bonus per i diritti d'immagine ed il numero di gol segnati per ogni stagione.

Nel caso che qualche altro club volesse accollarsi le esigenze economiche di Icardi e della moglie procuratrice, dovrebbe poi pagare all'Inter una clausola rescissoria di 110 milioni di euro! Ma non potrà essere una squadra italiana, come se ne esistesse qualcuna, a parte la Juventus, in grado di pagare queste cifre!

Al rinnovo manca solo l'ufficialità dell'annuncio, con firme e strette di mano, che non dovrebbe arrivare al più tardi di domani. Nel caso l'affare andasse in porto nei termini sopra descritti, Mauro Icardi sarebbe il terzo calciatore più pagato della Serie A, dopo De Rossi che guadagna 6,8 milioni a stagione e Gonzalo Higuain con 7,5 milioni.

Manolo Serafini
nella categoria Sport
Attendere...