Sono stati presentati ufficialmente in Cina l’HONOR V30 e V30 Pro con l'azienda cinese, controllata da Huawei, che fa il proprio debutto nell'era del 5G.

La presentazione della nuova famiglia di smartphone top di gamma V30 è avvenuta a Pechino in occasione di quella per lo smartwatch HONOR MagicWatch 2.

I nuovi dispositivi, oltre al supporto del 5G, si caratterizzano per l'uso dell’ultimo processore Kirin 990 di HiSilicon, prodotto da Huawei (con GPU integrata ARM Mali-G76 MP16), e per la grande attenzione dedicata al reparto fotografico.

La nuova serie V30 sarà inoltre dotata di dual-mode che consentirà degli utenti la compatibilità con altri standard di rete tra cui 4G, 3G e 2G.

HONOR View30 PRO è dotato di tripla fotocamera che include una fotocamera principale 40MP Sony IMX600, una fotocamera super-grandangolare da 12MP con cine obiettivo e una fotocamera teleobiettivo da 8MP.

HONOR View 30 ha una configurazione analoga, con la sola differenza che la fotocamera per il grandangolo è da 8MP. Inoltre, la videocamera da 12MP del modello PRO è supportata da una light fusion 4 in 1 (2.8μm pixels effettivi) da un sensore RGGB e un obiettivo super-grandangolare da 190°, insieme ad un sensore personalizzato 16:9.

Doppia la fotocamera frontale, con un sensore da 32MP e uno quadrangolare da 8MP.

Entrambi gli smartphone utilizzano lo stesso tipo di display da 6.57 pollici a risoluzione Full HD+ con tecnologia LCD IPS.

L'alimentazione prevede un batteria da oltre 4.000mAh con supporto alla ricarica rapida Honor Supercharge che garantisce il 52% di carica in 30 minuti per il modello V30, mentre il V30 Pro supporta la ricarica wireless. Sistema operativo supportato, Android 10.

Non è ancora stata resa nota la data di rilascio dei nuovi prodotti per il mercato europeo così come i loro prezzi, che in Cina oscillano tra i 400 e i poco più di 500 euro.