"Il matrimonio dei preti può essere solo portatore di sciagure per il clero".
Parola di Vittorio Feltri che, ospite a Fuori dal coro da Mario Giordano, palesa tutta la propria contrarietà nei confronti dell'idea di Papa Francesco di mettere in discussione in celibato ecclesiastico.
"Te lo immagini tu un prete che si sposa e ha tre figli? - chiede al conduttore -. Statisticamente uno su tre un cretino ti capita, che magari si droga e fa il cretino in discoteca. Che figuraccia per il povero parroco".

Ma non solo. Infatti, si chiede Feltri trovando anche il sostegno di Giordano

"Anche il parroco che si sposa e che dopo quattro o cinque anni ne ha piene le balle della moglie come fa a buttarla fuori di casa e a pagare gli alimenti con uno stipendio penoso?"
Giordano e Feltri escono "fuori dal seminato", commenta il Movimento Internazionale dei Sacerdoti sposati fondato nel 2003 da don Giuseppe Serrone:
"Impreparati e volgari sviliscono la giusta causa dei diritti civili e religiosi dei preti sposati nella Chiesa e nella società".

Anche i responsabili del nostro Movimento erano stati invitati alla trasmissione di martedì 21 gennaio 2020, ma non hanno accettato di partecipare al programma di Rete4, strutturato e condotto con uno stile tanto particolare!