Altri 64 migranti sono sbarcati a Crotone nonostante Salvini dica che i porti sono chiusi

Altri 64 migranti sono sbarcati a Crotone nonostante Salvini dica che i porti sono chiusi

Non passa giorno che il ministro dell'Interno non continui a ripetere di aver chiuso i porti e di impedire gli sbarchi dei migranti in Italia. Ma non è così come dimostra una notizia pubblicata dall'Ansa che ci informa che 64 migranti, nelle scorse ore, sono stati fatti sbarcare nel porto di Crotone da una motovedetta della Guardia Costiera italiana che li aveva soccorsi e portati a bordo della propria unità, mentre erano al largo delle coste calabresi.

Le persone, tra cui 18 bambini, sono poi state trasportate al centro di accoglienza di Sant'Anna di Isola di Capo Rizzuto, con il supporto della Croce Rossa.

Pertanto, i porti chiusi di Salvini, sono in realtà aperti, come da legge. Nel caso specifico, il ministro dell'Interno pare sia stato costretto a non contravvenire, come in altri casi, alle disposizioni di legge in conseguenza di un forte temporale che si stava abbattendo sulla zona.

Sempre in relazione al salvataggio dei migranti in mare, in attesa che la nave Mare Jonio possa riprendere il largo, ieri la nave Sea-Watch ha ripreso il largo, dopo il blocco pretestuoso dell’Olanda che l'aveva costretta ad ormeggiare nel porto di Marsiglia.

Adesso naviga nuovamente verso l’area SAR per tornare alla sua missione di soccorso nel Mediterraneo centrale.

 

Categoria Cronaca
Attendere...