Export digitale italiano: uno sviluppo lento ma costante

Export digitale italiano: uno sviluppo lento ma costante

L'export digitale in Italia nel 2017 ha chiuso con un ragguardevole risultato: il +23% rispetto al 2016.

Questo risultato seppur molto positivo in realtà non è un risultato particolarmente positivo, infatti ha un’incidenza molto bassa sul totale, che ammonta a 144 miliardi, quindi solo l'export digitale ha ottenuto solo il 6,4% delle esportazioni nazionali. 

La crescita registrata è chiaramente indice di uno sviluppo sostenuto, tuttavia è chiaro che l’approccio per molte aziende è ancora tradizionale, preferendo quindi i classici canali offline e non sfruttando al massimo le potenzialità date dal web.

Questo mercato in Italia pertanto necessita di tempo per svilupparsi ma soprattutto affrontare alcuni problemi che si contrappongono al suo sviluppo: problemi di natura legale (44%), problematiche legate alla gestione delle attività di marketing (39%), dei canali online (34%), della logistica (34%) e nei finanziamenti (27%). 

Altre informazioni da un'ulteriore fonte
Attendere...