All'asilo estivo si festeggia il mondo omosessuale

All'asilo estivo si festeggia il mondo omosessuale

Laboratori di pittura e letture di libri sul mondo omosessuale, i volti dei bambini colorati con l’arcobaleno delle parate gay: le educatrici del centro estivo per bambini fino a 5 anni, hanno fatto celebrare il giorno prima il Gay Pride ai bambini, senza interpellare i genitori. Tutto ciò succede nella scuola dell’infanzia del quartiere Meridiana di Casalecchio a Bologna.

I genitori hanno scoperto tutto a cosa fatta, quando sono andati a ripredersi i bimbi con tanto di foto dei piccoli in versione parata arcobaleno: «Oggi ci siamo dipinti la faccia per festeggiare insieme il Gay Pride!!!». 

La polemica, raccontata dal Resto del Carlino, è nata nel consiglio comunale della cittadina bolognese, dove l'opposizione ha chiesto chiarimenti al sindaco dopo le proteste di alcune mamme. 

Un’attività inaccettabile secondo alcuni genitori, che si sono rivolti al consigliere Tonelli per protestare contro l’attività organizzata nel laboratorio estivo. "Ma come fanno dei bambini così piccoli a capire questo tipo di messaggi?", ragiona Tonelli. Lo pensa anche il sindaco di Casalecchio Massimo Bosso che ha immediatamente chiesto spiegazioni alla cooperativa. 

La Cooperativa Dolce, che gestisce l'asilo estivo ha preso le distanze, dicendo che "dividere l'opinione pubblica non è nostra abitudine, approfondiremo quanto successo". 

Attendere...