Il modo migliore per sfruttare al meglio le vacanze estive è intervallare il divertimento, il riposo e lo studio. Ecco perché molti genitori scelgono per i loro figli una vacanza studio. Se siete dei dipendenti o pensionati della Pubblica Amministrazione avete un’ottima opportunità per ricevere un contributo dall’INPS da poter utilizzare per una vacanza studio a favore dei vostri figli.

Ogni anno l’Ente Previdenziale eroga il Bando Estate INPSieme, si tratta di una borsa di studio a favore degli studenti che frequentano le classi elementari, medie e superiori. La borsa di studio prevede l’erogazione di un contributo calcolato in base al merito dello studente e al reddito della famiglia.

I ragazzi che frequentano le scuole elementare e medie possono scegliere destinazioni italiane. Il soggiorno studio deve avere una finalità formativa, i ragazzi saranno sempre seguiti dal personale qualificato composto da educatori ed insegnanti professionisti.

Durante la giornata i ragazzi sono coinvolti in attività formative di vario tipo, la vacanza studio può infatti essere incentrata sulla pratica sportiva oppure sulle attività artistiche oppure sulla sensibilizzazione verso le tematiche aziendali e della corretta alimentazione.

Per i ragazzi che frequentano le scuole superiori invece sono previste delle vacanze studio all’estero finalizzate allo studio della lingua straniera. Le destinazioni possono essere sia europee, con Gran Bretagna, Irlanda, Spagna e Malta tra le più gettonate. Il catalogo delle destinazioni estere comprende anche alcune destinazioni extraeuropee come Stati Uniti e Canada.

Il Bando Estate INSPieme esce ogni anno a fine gennaio. Ne potete prendere visione consultando la Home Page di Meridiano Viaggi e Turismo. Meridiano un tour operator di Roma e fornisce pacchetti viaggio con tutti i requisiti richiesti dal bando Estate INPSieme. Per maggiori informazioni: https://www.meridianoinps.net/