LAVORO – Porre fine allo stato di precarietà dei vigili del fuoco (in quanto risultano dipendenti della pubblica amministrazione) dando seguito alle indicazioni della Commissione Europea del Lavoro che ha condannato l’Italia, proprio per lo stato di precarietà che sono costretti a vivere da anni i 9000 vigili del fuoco discontinui (già con esperienza e formazione pregressa), i quali prestano servizio saltuariamente.