Mauro Inzoli, il prete che amava la bella vita, chiede l’abbreviato