Google Assistant, a breve, risponderà anche con le immagini

Google Assistant, a breve, risponderà anche con le immagini

Il 9 gennaio ha preso il via il CES 2018 e in contemporanea sono iniziati gli annunci relativi a novità e nuovi prodotti.

Tra gli annunci più interessanti che hanno caratterizzato l'avvio della fiera più importante al mondo per i gadget tecnologici, vi è quello in merito all'utilizzo di Google Assistant insieme ad uno schermo, che potrà così rispondere alle richieste di un utente non solo tramite la voce emessa dalle casse ma anche con immagini e video.

Amazon ha già un prodotto analogo, si chiama Echo Show. Piuttosto costoso è realizzato in esclusiva dalla stessa casa di Seattle. Strategia diversa per Google, con possibili vantaggi di prezzo per gli acquirenti.

Infatti, per l'azienda californiana, è più vantaggioso ottenere ricavi promuovendo i servizi ricercati tramite l'Assistant che vendere il prodotto in sé; quindi l'assistente Google dotato d immagini sarà disponibile da almeno quattro diversi produttori: JBL, Lenovo, LG e Sony.

In tal modo, la concorrenza renderà più abbordabile il costo della soluzione Google Assistant dotato di schermo rispetto a quella Amazon, che potrebbe finire per metterla in concorrenza persino con quella esclusivamente vocale, finora uno dei best seller dell'azienda guidata da Jeff Bezos, almeno in Usa.

In futuro, pertanto, il dominio di Amazon Echo nel mercato degli assistenti vocali sarà a rischio?

Attendere...