Quest'anno la serie A non fa le vacanze di Natale

Quest'anno la serie A non fa le vacanze di Natale

Quest'anno, anche in funzione dei mondiali a cui l'Italia comunque non parteciperà, la serie A non va in ferie, come accade anche - ad esempio - in Premier League. Così, il massimo campionato, si disputerà a ridosso di Natale, Capodanno ed Epifania. Non un controsenso... anzi. Da vedere se ciò contribuirà a portare oppure no qualche spettatore in più negli scomodissimi e sempre più deserti stadi italiani.

Nella penultima giornata, da segnalare soprattutto gli incontri conclusivi, con il Milan impegnato alle 18 contro l'Atalanta in un match che dovrà sancire la rinascita o il definitivo crollo dei rossoneri, e la sfida per la lotta al vertice tra Juventus e Roma che ci dirà quanto siano fondate le speranze dei giallorossi per ambire allo scudetto già da questa stagione.

Tra l'altro, nella pre-natalizia diciottesima giornata di Serie A, prima dell'inizio degli incontri, si darà spazio all'iniziativa Briswa - Ball Rolls in (the) Same Way (for) All - progetto europeo che ha come finalità la lotta al razzismo, nel mondo dello sport ed in particolare quello del calcio, cercando di diffondere un messaggio di uguaglianza tra le razze, i generi e le religioni.


Prima dell'ingresso in campo delle squadre, verranno esposti degli striscioni tematici, mentre sui maxi schermi andrà in onda un breve video, realizzato grazie al contributo di alcuni giocatori della massima categoria, per dire "no" a qualsiasi forma di discriminazione.

Manolo Serafini
Categoria Sport
Attendere...