Il 27 e 28 giugno a Rimini si terrà il primo Congresso Nazionale  dei  movimenti spontanei popolari indetto dai Gilet Arancioni;  interverranno  anche  molte personalità internazionali.  Lettera di Viganò, 5G, vaccini e scuola i temi trattati.

A Rimini, presso l'Hotel Touring, si terrà il primo Congresso Nazionale  dei  movimenti spontanei popolari indetto dai Gilet Arancioni nei giorni 27 e 28 giugno.

Sono molte le personalità presenti al Congresso che interverranno durante le due giornate organizzate dal Presidente Antonio Pappalardo.  Nomi come  Serge Petitdemange accompagnato da M. Didier Julien Garofalo, Ing.  Enzo Siviero, Dott. Carlo Morrone, Dott. Renzo De Bianchi  saranno presenti al Congresso moderato dall'Avvocato  Barbara Leone. 

Saranno presenti anche tutti i coordinatori regionali del Movimento Gilet Arancioni e molti movimenti spontanei popolari che valorizzeranno l'incontro.

Tra i temi trattati, ci saranno l'impeachment  dell'attuale Governo, riflessioni sulla lettera del Monsignor Carlo Maria Viganò a Donald Trump ed altre riflessioni su tematiche come 5G vaccini e scuola.