Arzano, la camorra e la politica hanno una talpa. Arzano come Mafia Capitale: s’indaga sul mondo di mezzo.

Arzano, la camorra e la politica hanno una talpa. Arzano come Mafia Capitale: s’indaga sul mondo di mezzo.

A parlare sarebbe un pentito speciale, una gola profonda, uno che avrebbe deciso di rompere il silenzio. 

E anche se al momento non si sa se siano solo chiacchiere che circolano nei corridoi istituzionali o veri riscontri investigativi e giudiziari, le notizie si rincorrono in maniera incontrollata.

Fatto sta che nel comune monitorato dalla Prefettura di Napoli e dal ministero dell’Interno, sarebbero molte le cose che sarebbero avvolte da un alone di mistero che si trascinerebbe avanti da qualche mese.

La Prefettura si sarebbe blindata e avrebbe deciso di approfondire alcuni aspetti. Aspetti che riguarderebbero i rapporti tra consiglieri e affiliati ai clan, imprenditori, clero, politici e non solo.

Un giro vorticoso di connivenze strane, usura, falsità ideologiche e non, tentativi di depistaggi che non sarebbero sfuggiti alla magistratura.

Indagini che potrebbero sortire nel breve effetti giudiziari a catena e risalire alla filiera dei cosiddetti “intermediari” insospettabili del mondo di mezzo.

Su questi aspetti e da voci tutte da verificare, sarebbe la GDF ad analizzare le posizioni dei vari soggetti coinvolti. Insomma, con queste premesse, non si esclude un ennesimo terremoto giudiziario che proprio ad Arzano potrebbe far saltare fuori novità assolute.

Giovanni Marelli

Categoria Cronaca
Attendere...