Commissariato il mondo del calcio: Roberto Fabbricini alla Figc e Giovanni Malagò alla Lega di A

Commissariato il mondo del calcio: Roberto Fabbricini alla Figc e Giovanni Malagò alla Lega di A

Giovedì alle 15 si è riunita la giunta Nazionale del Coni con all'ordine del giorno, tra l'altro, il commissariamento della Federazione Italiana Giuoco Calcio.

Come previsto, la decisione è arrivata intorno alle 17 con la successiva comunicazione che a presiedere in qualità di commissario la Figc sarà Roberto Fabbricini, attuale segretario generale del Coni.

Ad affiancarlo nel compito sono stati nominati, in qualità di subcommissari, Alessandro "Billy" Costacurta, ex calciatore e recentemente opinionista di Sky Calcio, e Angelo Clarizia, avvocato e giudice sportivo.

Le nomine, che rispecchiano la volontà del presidente del Coni Malagò, erano già state anticipate nei giorni scorsi. Oggi vi è stata solo l'ufficializzazione di quanto già era stato dato per certo.

Queste le dichiarfazioni del presidente del Coni Malagò dopo la nomina: «Il commissariamento della Figc durerà sei mesi, ma potrebbe esserci una proroga. Io non solo voglio, ma io debbo, partire per le Olimpiadi. Ho lavorato per quattro anni a questo. Non sarebbe serio cambiare questo programma per il mondo del calcio. Per questo ho proposto Fabbricini come commissario della Figc.»

Toccherà adesso al nuovo trio, nel prossimo futuro, trovare un nuovo CT per la Nazionale e creare le condizioni perché il mondo del calcio possa finalmente autogovernarsi pensando alle necessità del movimento, più che a quelle legate alle convenienze di affari e politica. 

Per quanto riguarda il presente, invece, il neo commissario Fabbricini ha preso subito la parola annunciando la soluzione della querelle relativa al governo della Lega di A, che oltre al campionato si occupa di organizzare la Coppa Italia e i tornei delle sqauadre Primavera: «Il Coni deve metterci la faccia, nominerò Malagò commissario della Lega di Serie A. Con lui collaboreranno Paolo Nicoletti (già vicesegretario della Lega Serie A) e Bernardo Corradi (ex calciatore) come vice. La Nazionale non ha una panchina, Costacurta ci aiuterà a cercare il nuovo commissario tecnico.»

Ed ecco così che il calcio ha trovato, in un modo o nell'altro, i propri vertici... almeno per qualche tempo.

Categoria Sport
Attendere...