CR7 fa bene al titolo Juventus che in tre mesi raddoppia il suo valore raggiungendo 1,4 miliardi di capitalizzazione

CR7 fa bene al titolo Juventus che in tre mesi raddoppia il suo valore raggiungendo 1,4 miliardi di capitalizzazione

Fino al mese di giugno, l'andamento in borsa del titolo Juventus oscillava tra i 60 e i 70 centesimi per azione. A partire dalla prima settimana di luglio, il titolo è iniziato salire... vertiginosamente, tanto che usare il termine volare sembrerebbe quasi inadeguato.

Solo questo giovedì, il titolo è cresciuto fino ad oltre il 6%, tanto da superare anche quota 1,4 euro, chiudendo ad 1,34, un valore più alto rispetto al massimo storico in chiusura toccato il 3 gennaio 2002, a quota 1,3247 euro per azione.

Tutti vogliono il titolo Juventus - la cui capitalizzazione adesso è anch'essa più che raddoppiata passando dai 620 milioni di giugno agli attuali 1.400 milioni - tanto che negli ultimi due giorni il volume di azioni scambiate ha quasi raggiunto i 40 milioni.

Nella valutazione tra pro e contro relativi all'acquisto di Cristiano Ronaldo, le ricadute sul titolo Juventus non erano stato messe, almeno dai più, sul piatto della bilancia. In base a quanto dice la borsa, l'acquisto di CR7, in appena tre mesi, non solo è stato ampiamente ripagato, ma ha creato un valore enorme per la società.

Finora, la scommessa è stata ampiamente vinta.

Categoria Sport
Attendere...