Fake News: disinformazione e danni economici

Fake News: disinformazione e danni economici

Giovedi 22 Marzo alle ore 17.00 presso la Fondazione Luigi Einaudi appuntamento da non perdere per chi vuole approfondire le dinamiche che esistono dietro alle Fake News. Le conseguenze economiche e sociali che si celano dietro alle “bufale” e perché le persone vi credono. Un’analisi multidisciplinare del percorso che porta una notizia falsa ad acquisire credibilità grazie alla sua continua condivisione sui social media.

Fondamentale è la selezione delle fonti per evitare la diffusione selvaggia di “notizie bufala” che creano un grande danno alla società. Al tema delicatissimo delle “Fake News e Reputazione online” la Fondazione Einaudi dedica un convegno Giovedi 22 Marzo alle ore 17.00.

Aprirà i lavori il Presidente della prestigiosa Fondazione Luigi Einaudi, Giuseppe Benedetto.

“Le persone ormai vivono ormai una realtà parallela tra mondo reale, dove le persone si incontrano vis-à-vis, e mondo virtuale, dove è più difficile capire chi parla di noi e, soprattutto, in che termini lo fa”, spiega Fabrizio Valerio Bonanni Saraceno, Coordinatore scientifico della Fondazione Luigi Einaudi, “le piattaforme social sono ormai la versione aggiornata e ampliata delle vecchie piazze di paese. Come fare, allora, per “stanare” le bufale da una notizia reale? Che danno creano?
Un contributo interessante arriverà dal Procuratore Generale militare presso la Corte di Cassazione, Dr. Maurizio Block per capire come la giurisprudenza affronta il tema delle notizia “bufala”.
Il Dr. Enea Franza, economista e dirigente Consob, ci parlerà della “corporate reputation” e del suo impatto sul valore economico delle imprese.
La Dr.ssa Simona Petrozzi (web reputation specialist e CEO di Siro Consulting) affronterà il tema della difesa e della lesione della reputazione online minata anche e soprattutto dalle “Fake News”.

Presente anche l’Avvocato Caterina Flick (Studio Legale Nunziante Magrone), penalista specializzata in diritto delle nuove tecnologie e docente presso UTIU, coordinatrice della Commissione Web e Media istituita dalla FIFCJ – Federation Internationale des Femmes des Carrieres Juridiques, inserita dall’Osservatorio di Legalcommunity 2016 fra le 30 legali donne più influenti d’Italia, che parlerà delle conseguenze delle “Fake News” sui diritti individuali e collettivi e delle iniziative di tutela assunte a livello internazionale.

 

Francesca Proietti
Categoria Cronaca
Attendere...