Al San Paolo il Napoli pareggia 0-0 contro la Fiorentina e resta secondo

Al San Paolo il Napoli pareggia 0-0 contro la Fiorentina e resta secondo

Al San Paolo, è finita 0-0 tra Napoli e Fiorentina. La squadra di Sarri si deve accontentare del secondo posto, mentre l'Inter continua a rimanere in testa alla classifica con 40 punti, uno in più sul Napoli e due sulla Juventus, con le romane che, recuperando le partite ancora da disputare, possono entrambe far parte del gruppo di testa.

Quest'anno non sembrano esserci le solite gerarchie degli scorsi campionati e la lotta per lo scudetto potrebbe allargarsi a ben cinque squadre, racchiuse nello spazio di pochi punti.

Per quanto riguarda la partita odierna, il punto del Napoli è senz'altro un punto guadagnato. I partenopei hanno giocato un buon secondo tempo, ma la Fiorentina è stata superiore nel primo.

Nei primi 45 minuti, infatti, le uniche occasioni da gol le hanno avute i viola, soprattutto con Simeone, prima di testa e poi di piede, che si è trovato a tu per tu con Reina che, in entrambe le occasioni, è stato bravo a parare.

Nella ripresa, intorno al decimo, il Napoli ha una fiammata e prima Zieliniski e poi Hamsik hanno l'occasione per portare in vantaggio la propria squadra. Nel finale, gli uomini di Sarri tentano l'ultimo sforzo, ma non riescono a produrre niente di più di un bel cross che viene deviato distante dalla porta di Sportiello.

Nel Napoli si è fatta sentire l'assenza di Insigne, che ha evidenziato ancor di più il calo di condizione di Callejon. Mertens ha provato in tutti i modi ad essere pericoloso, ed escluse un paio di occasioni, è stato spesso anticipato da un fantastico Pezzella.

La Fiorentina, con questa partita, ha incontrato tutte le prime cinque squadre del campionato, sempre in trasferta, escluso la Roma. Dopo tre sconfitte, con Lazio e Napoli sono arrivati due ottimi pareggi che lanciano i viola in piena corsa per un posto in Europa League.

Categoria Sport
Attendere...