Incredibile, Zinédine Zidane lascia la panchina del Real Madrid

Incredibile, Zinédine Zidane lascia la panchina del Real Madrid

In una conferenza stampa tenuta presso il campo di allenamento del Real Madrid, con a fianco Florentino Pérez, Zinédine Zidane ha sorprendentemente annunciato di lasciare il club, a pochi giorni dall'aver conseguito il terzo successo consecutivo nella UEFA Champions League.

Queste alcune delle sue dichiarazioni.

«Penso che sia il momento... sia per me, sia per la squadra e il club [di dimettermi]... È un momento strano per farlo, lo so, ma anche importante, dovevo farlo per tutti. ...

Questa squadra deve continuare a vincere e per questo ha bisogno di un cambio in panchina. Parlo di altre metodologie di lavoro, per questo ho preso questa decisione.

Voglio bene a questa squadra e al presidente, a cui sarò grato per sempre, ma oggi per me e per la squadra è giusto cambiare. ...

Il mio più bel ricordo? Quando il presidente mi ha portato qui e mi ha dato la possibilità di giocare in questo club. È il sogno di ogni giocatore...»


Zidane è subentrato a "Rafa" Benitez sulla panchina del Real a gennaio 2016, dopo aver guidato per un periodo il team B. Con lui alla guida, il Real ha inanellato una serie incredibile di vittorie vincendo più di dieci trofei, in soli due anni e mezzo, con uno score invidiabile: delle 149 partite disputate dal Real sotto la guida di Zidane, 104 ne ha vinte, 29 ne ha pareggiate e solo 16 ne ha perse.

Categoria Sport
Attendere...