Marito e moglie al posto del sacerdote: è in Sicilia, a Cefalù, la prima parrocchia guidata dai laici.

È stato avviato a San Paolo Apostolo di Isnello l'esperimento con cui la diocesi cerca così di  fronte alla mancanza di preti.

Il Movimento Internazionale dei sacerdoti sposati ha commentato così la notizia:"Altre soluzioni possibili coinvolgono la tematica della riammissione dei preti sposati al ministero. I preti sposati, grande risorsa per superare la crisi di preti, sono ancora marginalizzati dal Papa e dalle gerarchie vaticane malgrado l'indicazione della Congregazione del Clero che invita i Vescovi diocesani a riaccoglierli nel ministero".