L'artigianato Italiano è quello più ricercato, ogni anno, durante i diversi eventi gli artigiani Italiani sono raggiunti da estimatori di tutto il mondo, regalando agli stessi delle creazioni che qualche volta in Italia, non vengono proprio apprezzati. Ma non voglio ammorbarvi con le solite storie, che gli italiani non sanno apprezzare ma andare dritta al sodo e raccontarvi una fantastica storia, tutta Italiana.

Sono certa, che molti di voi, conoscano la Campomaggi, azienda artigianale italiana nata nel nuovo millennio, come qualcuno direbbe, ma con una storia molto più lunga! L'azienda nasce dalle mani di Marco Campomaggi artigiano pellettiere italiano che comincia a produrre borse e accessori nel 1983 quasi per gioco,  dotato di pochi attrezzi da lavoro, ma guidato da una forte passione e una grande creatività innata e lontana dai canoni tradizionali dell’arte pellettiera, produce fin dai primi momenti oggetti che rispondono a un gusto e a uno stile personale. Dopo anni di esperienze con altri brand, il designer decide di realizzare una collezione propria, dando così una svolta alla sua vita e posizionando sul mercato, un nuovo brand, fatto di qualità e artigianalità, conosciuto oggi come Campomaggi.

Campomaggi è il profumo del cuoio, l’abilità delle mani che lavorano la pelle, protagonista indiscussa di tutte le collezioni. Stagione dopo stagione, il designer pensa, sogna e disegna collezioni di borse, in cui l’abilità manuale della lavorazione del pellame si unisce alla creatività, alla precisione nei dettagli e alla costante ricerca di una bellezza senza tempo. Ogni prodotto racconta una storia. La precisione, la cura, l’attenzione e la dedizione sono fattori fondamentali nella creazione del primo prototipo, una fase molto delicata, il primo passo che rende concreto ciò che prima era solo un’idea. 

Parliamoci chiaro oggi, ognuna di noi, sente  il bisogno di distinguersi, siamo tutte un po stanche di dover rincorrere borse che dopo un attimo ti lasciano, magari si stingono sotto il sole e soprattutto, per una come me, non sono da battaglia. mio marito mi dice sempre che per me ci vorrebbe una valigia, più è ampia la borsa e più sembra piccola. E' vero, forse ci metto troppo, ma per me la borsa non è solo un accessorio ma qualcosa che è parte di me, capace di contenere non solo l'occorrente ma anche qualcosa in più!

La stagione dei saldi è un periodo che tutti attendiamo, ci togliamo qualche sfizio ottimizzando le nostre, sempre tante, spese, così anche in questo caso è possibile acquistare una borsa di grande qualità a costi molto interessanti! Come sempre seguo i consigli delle Fashioniste di InVoga Magazine, la redazione che segue il settore moda e corro ad acquistare una fantastica borsa in pelle traforata, ma per scegliere devo dire che sono stata molto combattuta, perché le proposte erano davvero tante! Ho preferito una shopping per il discorso che abbiamo affrontato prima, mi piace la comodità ma con le creazioni Campomaggi potrò conservare la maestria artigianale, che sono l'Italia ha, la bellezza dei decori della pelle e soprattutto la possibilità di portarla in spiaggia, visto che le mie vacanze si stanno avvicinando sempre più! L'acquisto è stato molto facile, ho seguito i consigli di InVoga ed ho fatto tutto online! 

Lo shopping online, quando fatto su siti web autorevoli è piacevole, fantastico e molto utile! seguire i consigli di chi è del mestiere è importante, evitiamo così di trovarci dinanzi a bufale o truffe varie! Per questo motivo, per i miei acquisti di qualità, mi piace  seguire i consigli degli esperti, e spero io di farlo con voi! 

Spero di avervi raccontato una bella storia Italiana, se non la conoscevate vi invito a visitare il loro sito web, su InVoga Magazine troverete qualche articolo, magari vi sarà di aiuto per conoscere ancora meglio, un'azienda che produce qualità, nel vero senso della parola! Buona estate a tutti!