Redmi Note 7 Pro è stato presentato ufficialmente: il successore del Redmi Note 7 ha lo stesso design, ma è molto più potente

Redmi Note 7 Pro è stato presentato ufficialmente: il successore del Redmi Note 7 ha lo stesso design, ma è molto più potente

Durante la prima metà del mese di gennaio era stato presentato il Redmi Note 7, il primo smartphone ad arrivare sul mercato con il brand Redmi e non come uno dei dispositivi appartenenti alla famiglia Redmi di Xiaomi.

Già allora si sapeva che nei mesi successivi sarebbe arrivato sul mercato un dispositivo identico al Redmi Note 7 a livello estetico, ma con dei miglioramenti hardware. Questo dispositivo è stato presentato ufficialmente oggi ed è il Redmi Note 7 Pro.

Il Redmi Note 7 Pro, come detto, alla vista non presenta differenze, ma le novità hardware dovrebbero renderlo più performante durante l'utilizzo quotidiano, senza dimenticare le migliorie alla fotocamera, grazie al sensore Sony che prende il posto di quello Samsung presente sul Note 7.

Queste le principali caratteristiche del nuovo modello:

Display: IPS, 6.3″ FullHD+
CPU: Qualcomm Snapdragon 675
GPU: Adreno 612
RAM: 4/6GB
Memoria interna: 64/128 (espandibile fino a 256GB)
Sistema operativo: Android 9 Pie
Connettività: dual SIM, dual standby, 4G LTE, VoLTE, WiFi, Bluetooth 5.0, GPS, GLONASS
Fotocamera posteriore: doppia (48MP + 5 MP), flash LED
Fotocamera frontale: 13MP
Batteria: 4000 mAh con supporto ricarica rapida Quick Charge 4.0
Lettore di impronte digitali sul retro, USB di tipo C, jack audio da 3.5 mm, sensore infrarossi

Per saperne di più su questo argomento
Attendere...