Nella giornata  del 21 settembre, i militanti del partito nazionalista Forza Nuova hanno manifestato nel centro storico di varie città italiane sventolando bandiere tricolori, contro la repressione delle idee imposta dal famoso social Facebook, che in concomitanza del Governo Conte Bis ha attuato questa intollerante regola contro i partiti nazionalisti.

Le manifestazioni si sono svolte in maniera pacifica e in rigoroso ordine, come sono di consueto le manifestazioni dei nazionalisti, quando non attaccate selvaggiamente dai centri sociali di sinistra, vera fucina di odio ed intolleranza, appoggiati dal "sistema unico politicamente corretto" che abolisce l'ART 21 della Costituzione solo per i patrioti.

inviato da F.S.