Istat, in diminuzione il commercio al dettaglio a gennaio 2018

Istat, in diminuzione il commercio al dettaglio a gennaio 2018

A gennaio 2018 le vendite al dettaglio, i cui indici sono stati aggiornati includendo anche le imprese che svolgono come attività prevalente il commercio elettronico, registrano una diminuzione, in termini congiunturali, del -0,5% e del -0,7%, rispettivamente in valore e in volume, a causa dei beni non alimentari, le cui vendite calano del -0,9% in valore e del -1% in volume.

Su base trimestrale, periodo novembre 2017-gennaio 2018, l'indice complessivo registra un calo del -0,2% in valore e del -0,5% in volume. In questo caso, sono le vendite dei beni alimentari ad essere in calo, del -0,4% in valore e del -1% in volume, mentre sostanzialmente stabile risulta l'andamento dei beni non alimentari.

Rispetto a gennaio 2017, le vendite al dettaglio registrano una flessione del -0,8% in valore e del .1,9% in volume.

Sempre rispetto a gennaio 2017, il valore delle vendite al dettaglio diminuisce del -1,2% sia per la grande distribuzione sia per le imprese operanti su piccole superfici, mentre il commercio elettronico registra un aumento del +2,4%.

Categoria Economia
Attendere...