Il massacro sociale della sinistra italiana

Il massacro sociale della sinistra italiana

Il Partito Democratico di Renzi ha condotto un vero e proprio massacro sociale nel nostro Paese.

Una vera lista d'infamie contro il popolo italiano, iniziando dal Jobs Act, i miliardi di euro messi a garanzia del salvataggio delle banche, Alitalia mandata in malora, il più grande deposito in mano pubblica - la Cassa depositi e prestiti - usato per facilitare la svendita del patrimonio pubblico, i soldi sprecati per sostenere l'immigrazione selvaggia e clandestina, l'età pensionabile che continua a salire, la disoccupazione giovanile al 40%, il Mezzogiorno abbandonato al suo fallimentare destino con la crudele mancanza di infrastrutture, povertà in aumento vertiginoso, disperazione sociale e disoccupazione.

Inoltre, ritengo che la destra conservatrice berlusconiana, corrotta e antipopolare che ha governato l'Italia per vent'anni, sia colpevole quanto il PD di decenni di fallimenti e di attacchi allo stato sociale.

Per questo noi del Movimento Idea Sociale rappresentiamo l'unica vera forza di opposizione credibile e reale alternativa globale a questo sistema politico consociativo, clientelare e ladro! (di Raffaele Bruno - Segretario Nazionale del Movimento Idea Sociale)

Luigi Falché
Categoria Politica
Attendere...