Gli azzurri in goal

Gli azzurri in goal

Il Mondiale di calcio è iniziato, ma senza l’Italia. Nessuno choc vero e proprio: eravamo pronti, ma vedere il primo calcio d’inizio e sapere che al festival più bello del mondo del pallone noi non ci saremo fa comunque male.

La prima generazione senza Coppa del mondo. Niente pizze e niente birre. Niente bandiere, magliette e clacson per ogni vittoria.

Partecipazione sì, emozioni e passione anche, ma senza i colori azzurri: al massimo ecco il celeste della divisa argentina o quello dell’Uruguay. Il tifo sarà allora per i giocatori di Juventus, Inter e Milan, e con altre 13 squadre della nostra Serie A ad avere un proprio rappresentante.

E ancora, il calore sarà per le simpatie di ognuno di noi, per una filosofia di calcio da sposare, per il proprio idolo personale: è più forte Messi o Cristiano Ronaldo? La simpatia per il pubblico più caloroso, il fascino per gli “underdog” su cui puntare una scommessa tra amici.

Ma, alla fine di tutto questo, noi al Mondiale per chi potremmo realmente tifare? Potremmo gufare Svezia intanto e poi decidere chi tifare.

Però curiosando sui social ho scovato i nostri azzurri, che in amore sono andati in goal battendo cupido. Belli giovani e innamorati, mentre si lasciano coccolare dalle onde e dalle loro compagne.

Li guardi li riguardi e vedi ragazzi innamorati che si scambiano baci, carezze, coccole... le coppie che scoppiano d’amore...

Ciro e Jessica innamorati più che mai, sono le rocce della vita, se lo dichiarano ogni giorno... per Ciro (Immobile), Jessica è il suo tutto, con le loro splendide bambine sono il dipinto della felicità.

Antonio (Candreva) e Allegra sono una nuova coppia in attesa del primo figlio. Lei, mamma giovane e raggiante, ha portato ad Antonio un’aria felice, un sorriso di gusto, in un campione un po’ cupo, forse timido, che vicino a lei ha trovato una luce nuova, un sorriso da innamorato.

Lorenzo (Pellegrini)e Veronica giovanissimi e appena sposati sono il sole, l’alba di ciò che una coppia può essere e si completano alla perfezione.

Queste belle "wags" ci mancheranno sugli spalti dei mondiali a tifare per i loro compagni di vita...

Una cosa è certa, però... noi non abbiamo la nazionale ai mondiali ma loro hanno la loro nazionale come dice Tommaso Paradiso... "Sai che ho vinto il mondiale da quando ci sei.

Sei la nazionale, del 2006... Chissà quante volte gliela avranno sussurrata... (con un po’ di invidia verso chi il mondiale del 2006 lo ha giocato).

Categoria Sport
Attendere...