La scommessa di Antonio Conte

La scommessa di Antonio Conte

Quando si parla di Conte e di scommesse a lui legate, di questi tempi è necessario specificare. Infatti, mentre il Conte politico è impegnato con la scommessa di far nascere un nuovo governo, quello calcistico è invece impegnato nel dare credibilità e spessore alla nuova Inter da lui disegnata.

Difficile capire se ci sia riuscito o se ci riuscirà in futuro, visto che gli impegni di questo inizio campionato non sono da classificare come proibitivi.

Dopo la gara interna con il Lecce, infatti, la prossima sfida di campionato vedrà i nerazzurri impegnati in trasferta a Cagliari, dove la scorsa domenica i locali sono stati sconfitti per 1-0 dal neopromosso Brescia.

Qual è la sfida maggiore che dovrà affrontare l'Inter di Conte? Quella rappresentata dai rinforzi in attacco acquistati in questa sessione di mercato.

Romelu Lukaku, acquistato dal Manchester United per oltre 80 milioni di euro, nella seconda metà della passata stagione non è quasi mai sceso in campo.

L'ultimo arrivato, sempre dal Manchester United, è Alexis Sanchez che, invece, non gioca praticamente da quasi un paio d'anni. In questo caso, il trasferimento non ha avuto alcun costo per l'Inter, poiché l'attaccante cileno è arrivato in prestito. La squadra nerazzurra si incaricherà di pagare solo la quarta parte dello stratosferico ingaggio del giocatore, pari a circa 400mila sterline a settimana. Per il trasferimento definitivo, se ne riparlerà a fine stagione.

In pratica, l'Inter, che ha dichiarato, e ribadito anche nelle scorse ore, che con Icardi non vuole più avere niente a che fare - rinunciando così ad almeno una ventina di gol certi - si è affidata per questa stagione alle riserve del Manchester United che nei Reds, di recente, avevano giocato poco o niente. Lo score di Sanchez è di 5 gol in 45 presenze.

È evidente, pertanto, che Conte è certo di poter "rigenerare" questi calciatori e di ottenere da loro prestazioni all'altezza delle aspettative di società e tifosi. Per questo, quella di Conte non può che essere una bella scommessa... e pure coraggiosa.

Categoria Sport
Attendere...