Pubblicato sul sito istituzionale del Comune il nuovo bando per l’assegnazione di buoni spesa alle famiglie milazzesi in stato di bisogno, finanziato grazie alle risorse stanziate nello scorso mese di novembre dal Governo Nazionale: nel nuovo bando, finalizzato alla distribuzione di buoni spesa di importo compreso tra 150 e 800 euro a seconda del numero di componenti del nucleo familiare e del relativo reddito, è prevista l’erogazione d’un importo aggiuntivo pari a 30 euro per ogni minore di anni sei presente nel nucleo familiare fino ad un massimo di 90 euro.

I cittadini in stato di bisogno potranno presentare istanza, con cadenza mensile, fino ad esaurimento delle risorse disponibili. “Con le novità introdotte con il nuovo bando - ha dichiarato l’Assessore ai Servizi Sociali Simone Magistri - si è inteso da un lato non prevedere un termine perentorio per la presentazione della domanda, che poco si conciliava con la natura della misura e con le situazioni di bisogno, che purtroppo emergono giorno dopo giorno, dall’altro sostenere maggiormente quei nuclei familiari, in cui siano presenti uno o più minori anni sei”.

L’Assessore Maurizio Capone ha reso noto che da oggi sono cambiati gli orari di apertura al pubblico dei servizi demografici: l’accesso agli uffici sarà consentito ad una sola persona per volta, che ovviamente dovrà rispettare le norme anti-Covid, ovvero indossare la mascherina, mantenere il distanziamento e non creare assembramento.

Ecco il dettaglio relativo ai vari servizi nel corso della settimana: lunedì dalle ore 9:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 18:30 (carta identità elettronica) e dalle 9:00 alle 13:00 certificazione di stato civile; martedì dalle 9:00 alle 12:30 cambio di residenza e dalle 9:00 alle 13:00 certificazione anagrafica, mentre il pomeriggio dalle 16:00 alle 18:00 autentiche elettorali e dalle 16:00 alle 17:00 (Aire e statistica); mercoledì dalle 9:00 alle 13:00 (carta identità elettronica); giovedì dalle 9:00 alle 13:00 autentiche elettorali; dalle 9:00 alle 13:00 certificazione di stato civile, mentre nel pomeriggio dalle 16:00 alle 18:30 (carta identità elettronica), dalle 16:00 alle 17:00 (cambio di residenza), dalle 16:00 alle 18:00 (certificazione anagrafica); venerdì dalle 9:00 alle 13:00 (carta identità elettronica).