Il mistero dei dischetti di plastica: da Salerno alla Toscana

Il mistero dei dischetti di plastica: da Salerno alla Toscana

 

Uno strano fenomeno sulle spiagge del Tirreno, da Salerno fino alla Toscana.

Migliaia di filtri  simili cialde per il caffè ma, in realtà dovrebbero essere dei filtri in plastica, sono comparsi all'improvviso portati sulle spiagge dall' azione del mare.

Hanno forma rotonda, sono forati, hanno un diametro di quattro centimetri e mezzo e sono spessi due millimetri.


Dalle prime informazioni, pare che si tratti di dischetti impiegati nei sistemi di depurazione delle acque. Il caso è stato segnalato ai carabinieri, alle capitanerie di porto, al reparto ambientale della Guardia costiera e all' Arpa.

Le indagini sono in corso per stanare i responsabili e capirne la provenienza.

Antonio Citera
Categoria Cronaca
Attendere...