A Rio 2016, Renzi vince l'oro nei 1500 stile libero

A Rio 2016, Renzi vince l'oro nei 1500 stile libero

«Immenso Gregorio Paltrinieri, super anche Gabriele Detti. L'Italia chiude il nuoto con il botto. E che botto, i 1.500 stile. Strepitoso Greg! Viva l'Italia.»

E secondo voi chi avrebbe potuto scrivere un post simile su facebook, se non il presidente del Consiglio, nonché segretario del Partito Democratico, dott. Matteo Renzi?

E perché stupirsene?  È ciò che ci si aspetta da chi ha sempre esaltato ciò che di positivo l'Italia possa offrire utilizzando gli strumenti della demagogia e del velleitarismo.

Non è niente di più e niente di meno che il classico modo di comportarsi del populista

Quello che non va giù, però, è il volersi appropriare di un successo che dovrebbe essere di tutti per farlo passare, surrettiziamente, come se fosse diretta conseguenza di un paese che funziona… grazie a ciò che l'attuale Governo ha fatto finora.

Va ammesso… non è una novità quella di appropriarsi, da parte della politica, di qualsiasi evento, non solo sportivo, che sia  o possa essere applaudito o condiviso da milioni di persone. E ciò non riguarda neppure la sola Italia.  È un'abitudine diffusa in tutto il mondo.

Quello che stona, però, è che il dott. Matteo Renzi ha promosso di sé un'immagine di politico completamente diverso dal passato che, secondo lui, avrebbe dovuto cambiare in meglio la politica ed il rapporto che con essa avevano avuto i cittadini… prima del suo avvento.

Dopo oltre due anni del suo Governo, si è potuto constatare che il nuovo che  era stato promesso era un nuovo che si era già visto sia in un passato recente che in un passato remoto. 

Quindi, non potendo farlo con i fatti, il dott. Matteo Renzi disegna l'Italia che vorrebbe con l'aiuto della fantasia, della propaganda e della (dis)informazione.  Ovvio che tutto questo, per coloro che vorrebbero vivere in un  paese normale in cui i problemi vengano affrontati e risolti con logica e serietà in favore di "tutta" la comunità e non solo in favore di pochi, non può non essere notato.

Quindi, nonstante l'impegno degli immancabili tifosi del Premier nel voler nascondere o stemperare i commenti al post entusiastico su facebook sulla doppia medaglia nel nuoto, il dott. Matteo Renzi è stato sommerso da commenti di gente alquanto alterata che gli ricordava, facendo riferimento a casi personali  e non, che ad oggi in Italia c'è poco o nulla di cui rallegrarsi.

Possibile che, finalmente, il dott. Matteo Renzi lo abbia capito?

Monica Maggiolini
nella categoria Politica
Attendere...