I soliti noti non dovranno raccogliere le firme!

I soliti noti non dovranno raccogliere le firme!

La nuova legge elettorale che si sono votati, la "Mattarellum 2", è una vera e propria infamia. Un golpe contro il popolo sovrano e un attentato alla pluralità delle idee e alla democrazia partecipativa.

In pochi giorni per ogni regione bisogna raccogliere, solo chi non ha rappresentanti in Parlamento, collegio per collegio, sia per la Camera che  per il Senato, migliaia e migliaia di firme, autenticarle, mettere insieme migliaia e migliaia di certificati elettorali. Per dimostrare cosa? Che siamo una forza politica vera? E le centinaia di dirigenti che di tasca loro fanno politica? E le migliaia di militanti missini? E io cosa devo dimostrare personalmente e a chi? E perché?

Intanto chi aveva un gruppo in Parlamento nell'ultima legislatura non dovrà raccogliere le firme. E perché? Dov'erano loro quando io, Segretario Nazionale del Movimento Idea Sociale, giravo per tutta l'Italia a mie spese? Quando per esercitare il mio diritto a sostenere le mie idee sono stato picchiato e ho subito attentati fin fuori la porta di casa?

La Meloni, Renzi, Berlusconi, Salvini, Grasso, Boldrini, D'Alema, Bersani, ecc... Erano nei palazzi a spartirsi i soldi del popolo, incarichi, appalti. A intascare 25.000 euro al mese senza lavorare... Incollati sulle loro poltrone comodamente!

E poi si sono votati, tutti insieme, una legge che tende ad escludere chiunque non ha rappresentanti in Parlamento. Che vergogna!

Raffaele Bruno
Segretario Nazionale del Movimento Idea Sociale

Simona Allevi
Categoria Politica
Attendere...