Lomachenko sconfigge Campbell, conquistando Londra

Lomachenko sconfigge Campbell, conquistando Londra

Uno strabiliante Vasyl Lomachenko ha sconfitto Luke Campbell, conquistando il titolo WBC nei pesi leggeri e difendendo con successo il titolo di categoria anche per WBO e WBA. Alla O2 Arena di Londra, sabato sera l'ucraino ha conquistato il pubblico inglese, letteralmente strabiliato dalla classe e dalla prestazione del campione. 

Vasyl Lomachenko, 31 anni, è stato però costretto a lavorare duramente per ottenere una vittoria entusiasmante contro un ottimo Campbell, anch'egli 31enne, che ambiva a conquistare il titolo di campione del mondo per la prima volta.

Questo il punteggio con cui Lomachenko ha ottenuto il verdetto a suo favore: 119-108, 119-108, 118-108.

Campbell, medaglia d'oro olimpica nel 2012, con quella di ieri ha subito la terza sconfitta nella sua carriera da professionista su 23 combattimenti. Ma nonostante il punteggio dei giudici sia inappellabile, merita comunque enormi elogi per il modo in cui ha affrontato il match ed è riuscito a portarlo a termine, nonostante sia stato messo più di una volta in seria difficoltà, soprattutto nel quinto, sesto e undicesimo round, dove è anche finito al tappeto.

Alla fine dell'incontro Campbell è stato portato in ospedale, ma solo a scopo precauzionale.

 

Per saperne di più su questo argomento
Categoria Sport
Attendere...