Lo Studio Legale dell’Avvocato Valentina Piraino comunica, in un post Facebook, una vittoria giudiziaria sul fronte della vertenza dei Diplomati Magistrali.


Di seguito il comunicato:

VITTORIA….REINTEGRATA UNA DIPLOMATA MAGISTRALE ASSUNTA IN RUOLO CON RISERVA ILLEGITTIMAMENTE LICENZIATA

ha pronunciato il seguente
dispositivo
visto l’art. 429 cpc definitivamente pronunciando:
accerta e dichiara la illegittimità del decreto di depennamento Prot. AOOUSPPV.REGISTRO UFFICIALE.U.0001508. del 30.04.2019, del decreto Prot. AOOUSPPV.REGISTRO UFFICIALE U. 0001556 DEL 3.05.2019 adottato dal Dirigente dell’ Ambito Territoriale di Pavia, e del decreto n. 287 del 6.5.2019 dell’I.C. di Bereguardo di risoluzione del contratto di lavoro a tempo indeterminato;
conseguentemente ordina al MIUR la reintegrazione della ricorrente nel posto di lavoro precedentemente occupato alle medesime condizioni osservate fino alla illegittima risoluzione;
Condanna il MIUR al pagamento in favore della ricorrente dell’indennità risarcitoria commisurata alla retribuzione globale di fatto mensilmente percepita di € 1.958,99 dal licenziamento alla reintegrazione, detratto l’aliunde perceptum, oltre interessi e rivalutazione monetaria dal dovuto al saldo.