Un rigoroso studio scientifico ha rilevato la presenza di pericolosi ftalati nelle urine di bambini che mangiano presso le mense scolastiche

Un rigoroso studio scientifico ha rilevato la presenza di pericolosi ftalati nelle urine di bambini che mangiano presso le mense scolastiche

Un recentissimo studio americano ha confermato che le mense scolastiche rappresentano una importante fonte di esposizione a ftalati.

Gli ftalati sono additivi chimici, che vengono aggiunti alle plastiche dei contenitori di alimenti e bevande per renderli più flessibili. A contatto con alimenti caldi o riscaldati, le plastiche rilasciano gli ftalati, che vengono inconsapevolmente ingeriti dai bambini.

Gli ftalati sono pericolosi interferenti endocrini, che hanno un'azione devastante dell'apparato riproduttivo: alterazione del ciclo mestruale, sindrome dell'ovaio policistico, infertilità maschile e femminile, endometriosi sono strettamente correlati agli additivi plasticizzanti delle plastiche.

La loro presenza rappresenta una minaccia soprattutto per neonati e bambini, perché la loro capacità di neutralizzare le tossine a livello epatico è meno efficiente rispetto agli adulti. Lo stesso dicasi per il loro sistema di escrezione renale.

Quindi ridurre l'uso delle plastiche diventa essenziale per diminuire i rischi relativi alla loro esposizione.

 

Per saperne di più su questo argomento
Categoria Salute
Attendere...