I 4mila cardiologi intervenuti a Roma, provenienti da tutto il mondo, per il congresso Platform of laboratories for advanced in cardiac experience (Place), hanno consigliato, tra l'altro, cosa mangiare e i cibi da evitare per migliorare la salute del cuore.

Promossa a pieni voti la dieta mediterranea. Via libera a spezie e carboidrati integrali.

Tra i cibi promossi dai cardiologi ci sono anche caffè, peperoncino, pasta e cioccolato fondente... oltre a pane, farro, orzo, capperi, cipolla, pepe, zenzero, prezzemolo, basilico, origano... che si aggiungono - secondo alcuni - a pomodoro (meglio se cotto), vino rosso e frutti rossi.

Che cosa, invece, non andrebbe mangiato o almeno andrebbe mangiato con parsimonia? Le carni rosse, quelle bianche e, più in generale, qualsiasi proteina animale oltre a fare attenzione nell'utilizzo del sale.

Da eliminare in ogni caso dal proprio regime dietetico, sempre secondo gli esperti, lo zucchero e gli alimenti che contengano un’elevata quantità di saccarosio.