Lukaku all'Inter: allo United 80 milioni, al giocatore 8,5 netti per 5 anni

Lukaku all'Inter: allo United 80 milioni, al giocatore 8,5 netti per 5 anni

Nonostante sia stato conteso dalla Juventus, che però sperava di finanziarne l'acquisto ricavando i soldi dalla vendita alla fine sfumata di Dybala al Tottenham, Romelu Lukaku, 26enne centravanti della nazionale bega e del Manchester United, alla fine è approdato alla corte dell'Inter e di Antonio Conte per 80 milioni di euro (74 milioni di sterline).

A luglio, lo United aveva respinto una precedente offerta di 54 milioni di sterline fatta sempre dall'Inter. Tutto si è risolto alla vigilia della chiusura del mercato della Premier (la sessione estiva chiude nel pomeriggio di giovedì) anche grazie all'agente di Lukaku, Federico Pastorello, che è volato a Londra mercoledì. All'Inter, il suo assistito guadagnerà 8,5 milioni di euro netti per i prossimi cinque anni.

Per Antonio Conte, Lukaku era un obbiettivo imprescindibile per rafforzare la sua rosa. Una stima che è di vecchia data, visto che Conte lo voleva con sé anche quando allenava il Chelsea.

Lukaku è approdato allo United nel 2017, proveniente dall'Everton, dopo aver raggiunto il traguardo di 80 reti, quarto giocatore di sempre della Premier ad aver tagliato quel traguardo prima di aver compiuto 24 anni, preceduto solo da Michael Owen, Robbie Fowler e Wayne Rooney.

Anche il suo debutto allo United è stato promettente per Lukaku, diventato uno degli 11 giocatori dei Reds a segnare almeno 25 gol in una stagione, a partire dal 1992-93. Cantona, Andy Cole e lo stesso Ole Gunnar Solskjaer, attuale allenatore del Manchester, con 25 reti hanno fatto peggio di Lukaku, che è arrivato a quota 27.

Il problema, però, è che un quarto dei 42 gol da lui segnati in 96 partite con la maglia dello United è concentrato solo nei primi due mesi al Manchester, anche se la media complessiva rimane comunque piuttosto alta. Ma va comunque aggiunto che la seconda metà della scorsa stagione, Lukaku l'ha trascorsa spesso in panchina, perché gli è stato preferito Marcus Rashford.

Con la partenza di Lukaku, lo United avrà in rosa tre attaccanti di ruolo - Marcus Rashford, Anthony Martial e Alexis Sanchez - oltre ai giovani Angel Gomes, Mason Greenwood e Tahith Chong.

In questa sessione di mercato, lo United ha speso 140 milioni di sterline per acquistare le prestazioni sportive di Harry Maguire, Aaron Wan-Bissaka e Daniel James.

Lukaku andrà a fare compagnia, tra i nuovi acquisti dell'Inter, a Barella, Godin, Agoume, Lazaro e Sensi, mentre sarebbe ancora intenzionata all'acquisto di Lucas Vazquez, Dzeko oppure Rebic.

Categoria Sport
Attendere...