Gli occupati a dicembre 2017 diminuiscono ai livelli di ottobre. Migliora il tasso di disoccupazione al 10,8%

Gli occupati a dicembre 2017 diminuiscono ai livelli di ottobre. Migliora il tasso di disoccupazione al 10,8%

L'Istat ha reso noti i dati su occupati e disoccupati a dicembre 2017. Nell'ultimo mese dell'anno, rispetto a novembre, gli occupati diminuiscono dello 0,3% (-66mila), tornando ai valori di ottobre. Il calo riguarda sia uomini che donne e tutte le classi di età, esclusa quella degli ultracinquantenni. Risultano in diminuzione i lavoratori dipendenti, -31mila i permanenti e -36mila quelli a tempo determinato, mentre rimangono praticamente stabili gli indipendenti, cresciuti di un migliaio di unità.

Sul trimestre ottobre-dicembre si ha invece un lieve incremento degli occupati rispetto al trimestre precedente (+0,1%, +16 mila) grazie alla crescita della componente femminile relativa soprattutto agli over 50 e, in misura più lieve, anche tra i giovani di 15-24 anni, a fronte di un calo nelle classi 25-49 anni. Ma l'aumento è stimato esclusivamente per i dipendenti a termine, mentre risultano in calo i permanenti e gli indipendenti.

Rispetto allo stesso mese dello scorso anno l'aumento degli occupati è del +0,8%, +173mila tra donne e uomini. Ma ance in questo caso la crescita è relativa ai dipendenti a termine (+303mila), con gli indipendenti in calo di -105mila unità, così come pure i permanenti (-25mila), anche se in misura minore.

Anche in questo caso gli aumenti si registrano nella quasi totalità tra gli occupati ultracinquantenni (+365mila), mentre calano i 25-49enni (-234 mila).

Per quanto riguarda il dato congiunturale relativo ai disoccupati, le persone in cerca di occupazione a dicembre diminuiscono per il quinto mese consecutivo (-1,7%, -47mila). Il tasso di disoccupazione si attesta così al 10,8% (-0,1% rispetto a novembre), mentre quello giovanile scende al 32,2% corrispondente al -0,2%. Il tasso di disoccupazione di dicembre è adesso sui livelli di agosto 2012.

Gli inattivi tra i 15 e i 64 anni a dicembre crescono dello 0,8% (+112mila) per entrambe le componenti di genere e tutte le classi di età, facendo alzare il tasso di inattività al 34,8% (+0,3%). Su base annua i disoccupati diminuiscono del -8,9% (-273mila) e crescono gli inattivi (+0,3%, +34mila).

 

Categoria Economia
Attendere...