Istituire degli itinerari turistici-militari in Sicilia.

È questo l’obiettivo dei componenti di Palermo Pillbox Finders, associazione nata nel 2017, presieduta da Michelangelo Marino, e che in due anni ha censito e catalogato 1.660 tra siti e manufatti dell’ultima guerra di cui 869 casematte e postazioni militari che, agli inizi degli anni 40′, avevano l’obiettivo di presidiare le coste e gli obiettivi.

Tutto questo in un territorio di 70mila chilometri.