Attratta sin da piccolissima dai grandi quadri nella sua casa, Maria Oliva Tulli (Cannara, 1937) è in seguito incoraggiata a dipingere dai genitori Fanny e Giacomo. Inizia la propria produzione pittorica nel 1954, scoprendo una spontanea predisposizione all’utilizzo della tecnica ad olio, che in tempi successivi si alterna con l’uso dei colori acrilici.
Consegue cum laude la laurea in Giurisprudenza (1962, Università di Perugia), traducendo per la prima volta in Italia dagli incunaboli originali custoditi negli Archivi Vaticani il fondamentale Trattato di Diritto Canonico Institutiones Iuris Canonici del giurista Giovan Paolo Lancellotti (1563).
Sempre accompagnata dal desiderio di scoprire e perfezionare nuovi modi espressivi attraverso la Pittura, produce Opere nelle quali i soggetti stessi perdono le proprie connotazioni in cromatismi esasperati e geometrie impossibili.
Un viaggio mai concluso nell’Arte, che sarà proposto al pubblico da martedì 3 settembre 2019 a Cannara (PG) nella Mostra “OLTRE IL TEMPO 2019 - XVII Edizione”, presso la Galleria “Baglioni”, con una selezione di Opere (1979-2019) incentrate sui registri dell’Astrattismo e del Naturalismo. L’uso del colore a olio è la tecnica dominante, sebbene siano inclusi Dipinti eseguiti con olio e acrilico su tela.
Come ogni anno, la Scuola “ARTE DANZA” di Todi (fondata e diretta dalla stessa Artista) cura l’allestimento della Mostra, strutturata in due periodi (3-8 e 10-15 settembre) e visitabile con orario 19.30 - 24.00.
Ingresso libero.

Le Opere di MARIA OLIVA TULLI:
“Sogni lontani, Visioni complesse, architetture della Memoria prorompono improvvisi e travolgenti... ora sospesi in algide contemplazioni notturne intrise di serena Malinconia o malinconica Serenità, quasi tremolanti... ora sbocciati in vortici ardenti e incontenibili, che sembrano voler travalicare i confini stessi delle tele.
Pulsa vivissimo l'uso del contrasto cromatico, nelle opere tulliane, dove il colore ad olio - ambendo forse a creare una dimensione eterea - pare invece trattenersi alla Realtà, solidificando emozioni di un Tempo ormai dimenticato.”

***
SCHEDA TECNICA
(Autore: Roberto Perni)

CREDITI DI PRODUZIONE:
Titolo: OLTRE IL TEMPO 2019 – XVII Edizione
Genere: Personale di Pittura
Artista: MARIA OLIVA TULLI
Produzione: “ARTE DANZA - Centro Studi Danza Classica, Moderna e Teatro” (Todi)
Produzione Esecutiva: MARIA OLIVA TULLI
Organizzazione e Grafica: ROBERTO PERNI

LUOGO EVENTO:
Cannara (PERUGIA)
 
SEDE EVENTO:
GALLERIA BAGLIONI
 
INDIRIZZO:
Via Costanza Baglioni, 125 – 06033 Cannara (PG)
 
DATE EVENTO:
3 – 8 Settembre 2019
10 – 15 Settembre 2019
 
ORARIO AL PUBBLICO:
19.30 – 24.00

INGRESSO:
Libero
 
ORGANIZZATORE:
Roberto Perni (Tel. 075.894.85.90 - 339.4628676)

INFORMAZIONI:
Scuola “ARTE DANZA - Centro Studi Danza Classica, Moderna e Teatro”
Via Altobello Chiaravalle, 7 – 06059 Todi (PG)
Tel. 075.894.85.90 – 339.4628676 - 389.5866541
artedanzatodi@hotmail.it

SITO UFFICIALE EVENTO:
https://www.facebook.com/events/1320675084746850

 



CREDITI DI GRAFICA:

Opera Originale:
“Ricordarsi o mai più” (2008)
50 x 70 cm - Olio su tela
Riproduzione autorizzata © 2008, Maria Oliva Tulli - All Rights Reserved

Opera Remixata:
“Il Sogno” (1993)
50 x 60 cm - Olio su tela
Riproduzione autorizzata © 1993, Maria Oliva Tulli - All Rights Reserved

Liquid Graphic Mix, Digital Norwegian Remix & Logos
“ARTE DANZA”, “OLTRE IL TEMPO 2019 - XVII Edizione”
© 2019, Roberto Perni - All Rights Reserved