Finalmente dopo tanto attendere e sperare, la Milano fashion Week ha riacceso le proprie luci, dedicato gli spazi e generato quell'interesse e ottimismo, nei confronti di un indotto così importante come quello della Moda.

Quest'anno a differenza delle scorse edizioni, molte sfilate ed appuntamenti avverranno attraverso il digitale, molte più sfilate saranno visibili online e tanti appuntamenti consultabili dal sito della camera della moda.

Se la MFW riscopre il digitale, InVoga Magazine continua a posizionarsi nel mercato digitale con risultati sempre più interessanti, dedicando uno spazio dedicato  ad ogni azienda e quando parliamo di una giovane stilista, che non ha bisogno di dimostrare la propria professionalità, la redazione propone un meraviglioso articolo, nel quale racconta in maniera molto confidenziale la maestria  della stilista,  narrando una biografia molto profonda.

Invoga Magazine è anche questo, saper raccontare la professionalità, la maestranza di un'azienda che ancora oggi desidera produrre le sue creazioni, sottolineandone i dettagli del lavoro artigianale. Infondo, alle fashioniste piace raccontare la moda in modo diverso!