Istat, crescono a dicembre 2017 fatturato e ordinativi dell’industria

Istat, crescono a dicembre 2017 fatturato e ordinativi dell’industria

L'Istat, a dicembre ha registrato un incremento congiunturale per il fatturato dell'industria pari al +2,5%. Nell'ultimo trimestre dell'anno la crescita, rispetto al trimestre precedente, è pari al 2,9%. Nel 2017 il fatturato, corretto per gli effetti di calendario, registra un incremento in valore del 5,1%.

La crescita congiunturale del fatturato nell'ultimo mese del 2017 si deve al mercato interno (+2,9%) e a quello estero (+1,9%), con gli indici che mostrano incrementi diffusi relativi a tutti i raggruppamenti principali di industrie, anche se tra questi spicca l’energia con un +5,7%.

Corretto per gli effetti del calendario, il fatturato totale cresce in termini tendenziali del 7,2%, con incrementi del 7,3% sul mercato interno e del 7,1% su quello estero.

Anche per quanto riguarda gli ordinativi, a dicembre, il dato congiunturale è più che positivo con un +6,5% rispetto a novembre; mentre nel quarto trimestre l'aumento, rispetto al trimestre precedente, è del 3,6%.

Anche gli ordinativi segnano incrementi per entrambi i mercati: +7,6% per il mercato interno e +5,1% per quello estero.

Rispetto al mese di dicembre 2016, l'indice grezzo degli ordinativi segna un aumento del 6,9%, con tutti i settori, ad eccezione di quello della metallurgia (-0,8%), che registrano incrementi, principalmente nel campo dell'elettronica (+22,6%) e delle apparecchiature elettriche (+21,4).

Categoria Economia
Attendere...