Il Rosatellum di Verdini è la nuova legge elettorale su cui punta il Partito Democratico

Il Rosatellum di Verdini è la nuova legge elettorale su cui punta il Partito Democratico
18/05/2017 - 11:22 - Ricordate il tal Matteo Renzi che diceva che toccava agli altri partiti presentare il testo di una legge elettorale? Era compito loro... Non è chiara la logica che sottostasse a tale affermazione, comunque gli altri partiti lo hanno fatto... hanno presentato un loro testo. Magicamente, però, come in tutte le faccende che riguardano lo statista rignanese ecco che quanto detto in precedenza non vale…

La Finocchiaro sposa la linea Gentiloni: per il Governo non esiste un caso Boschi

17/05/2017 - 18:48 - Nel Question Time che si è svolto alla Camera mercoledì 17 maggio, i deputati di Articolo 1 - MDP, in merito alla vicenda che vede coinvolta la sottosegretaria Maria Elena Boschi, hanno chiesto alla ministra dei Rapporti con il Parlamento Anna Finocchiaro "... se non sia maturato in seno al Governo il convincimento di chiedere all'onorevole Boschi di rassegnare le proprie dimissioni dal suo…
La Finocchiaro sposa la linea Gentiloni: per il Governo non esiste un caso Boschi

Giudici che scherzavano

134
17/05/2017 - 14:30 - C’era una ragazza che (non come me) studia a Cambridge. Una sera, un po’ strafatta, ha ferito il suo boy con un coltello da cucina. Ma per il giudice “non deve finire in prigione perché ha un talento straordinario, è brillante”, ed è “completamente sbagliato impedire a questa giovane e brillante ragazza di inseguire i propri sogni”. Forse scherzava anche lei. Senz’altro scherzava lui. Poi c’era…

La commedia sulla legge elettorale

125
17/05/2017 - 01:36 - Proprio in queste ore, infatti, la commedia si sta lentamente svelando. Il Pd, che spinge per apportare dei correttivi maggioritari con un Mattarellum corretto con un 50% di proporzionale e un 50% di collegi uninominali, non ha voluto votare il testo base presentato dal presidente della commissione Affari Costituzionali della Camera, e relatore della legge, Andrea Mazziotti. Così lui ha deciso di…

Il peso di Maria Elena Boschi

145
17/05/2017 - 12:01 - ... fino a qui si ha contezza del peso politico del sottosegretario – la già madre costituente Boschi – che è ben più forte di qualunque altro ministro nell’esecutivo di supplenza di Gentiloni (messo in piedi aspettando il ritorno di Matteo Renzi). Ma la prova del nove della capacità di fuoco della Boschi, il chiaro segnale di quanto – secondo la lectio di Niccolò Machiavelli – sia più temuta che…

Avete mai visto un Questore licenziato?

17/05/2017 - 17:39 - A Napoli la notte i camorristi fanno quello che gli pare. Indisturbati. Perché non dovrebbero? I carabinieri, se non sono a letto, organizzano rastrellamenti per colpire i ragazzi dei centri sociali e creare il caos nel centro storico della città. A Mezzocannone, epicentro della barbarie tedesca durante l’occupazione del settembre 1943, l’altra notte i napoletani […]

Degrado a Ventimiglia

121
17/05/2017 - 14:51 - A malincuore, infatti, vorrei lasciare anche la città in cui sono nato e cresciuto, perchè non si può più vivere e lavorare in un degrado del genere, scavalcando persone sdraiate davanti al portone, sentendosi ingiuriare tutti i giorni e scortando i clienti che hanno paura di salire in ufficio". Così inizia lo sfogo dell'avvocato Silvano Briozzo, di Ventimiglia, che in pochissime parole condensa…

Tra gli ultimi utenti attivi

braveheart68 giorno_e_notte_news giggino protheus insiemeperlaterra rssnaturalnews heriberto laviadellafelicitabs emiliostagni torpedine_marina piazzaxx allonit italianiafiji ritamini ginettaccio notiziamo mp37vi elkenow panopticon riverinflood antaresued

Salvini ottiene plebiscito a Primarie Lega: ma c’è un aspetto che deve preoccuparlo

Salvini ottiene plebiscito a Primarie Lega: ma c’è un aspetto che deve preoccuparlo
150
17/05/2017 - 10:42 - Lo sfidante Fava ha contrapposto all’idea di una Lega nazionale voluta da Salvini, un ritorno alla Lega Nord delle origini. Che anteponga gli interessi del Nord a tutto. Incassando così anche i favori di Bossi. E che rientri in un centrodestra allargato, che preveda quindi anche centristi e Alfano (osteggiati invece da Salvini). Ma non è bastato. Comunque, la vittoria straripante di Salvini…

La sinistra non produce nuove idee

156
17/05/2017 - 08:28 - Caro Direttore Saarland, Schleswig-Holstein, Nordreno-Westaflia, vince la Merkel 3 a 0. Una media da Champions League, che proietta la Cancelliera verso la conquista della coppa alle elezioni generali di settembre. Ma la sconfitta socialista nella rossa Westfalia, il land più popoloso della Germania, ha una valenza diversa; sarebbe come se il Pd perdesse le elezioni in Emilia Romagna. Il…
La sinistra non produce nuove idee

LA LIBERTÀ DEL FAGIOLO: RILEGGERE CARLO ANTONI, NEMICO DEI REGIMI

16/05/2017 - 20:24 - di PAOLO BERNARDINI Vi fu, ed è ancora viva, per fortuna, una tradizione di liberalismo italiano. Sembra banale ricordarlo, ma è bene farlo per ricordare anche che, non ostante abbia espresso con Luigi Einaudi addirittura un Presidente della Repubblica, tale posizione fu ed è minoritaria, e marginale. Ogni tanto resuscitano figure dimenticate o rammentate solo di sfuggita, tra queste Carlo … Leggi…

L'ipocrisia cattocomunista

164
17/05/2017 - 08:16 - Queste sono le mani sugli immigrati della gioiosa macchina dell'accoglienza e delle porte aperte che sull'immigrazione ha intascato, e intasca, centinaia e centinaia di milioni. Cioè di quella lobby cattocomunista che ha bollato di razzismo chiunque - noi per primi - in questi anni ha chiesto regole e paletti, messo in dubbio regolarità e trasparenza dei soccorsi. Queste sono le mani sui migranti…

Marianna Madia tanto gentile e tanto onesta in maglietta gialla

145
17/05/2017 - 02:03 - Le donne, da che mondo è mondo, sono sempre in gara. Così nell’Olimpo, dove Giunone guardava di sottecchi Venere (giusto per coglierne quel difetto – lo strabismo – ma per rassegnarsi sempre nel riconoscerne la suprema avvenenza) e così nelle umanissime vicende. Come nel cosiddetto Ramazza-day del Pd a Roma dove Maria Elena Boschi – titolare del primato muliebre nel subappaltato governo – poteva…

Non rispetta l'Italia "che lo mantiene"

127
17/05/2017 - 14:59 - Arrestato, è stato portato di fronte al giudice per l'udienza di convalida del fermo. Di solito, e lo sappiamo bene, i criminali che commettono furti simili vengono rimessi in libertà in attesa del processo vero e proprio. Ma non questa volta. Il giudice ha confermato la detenzione in carcere perché "l'imputato, da poco entrato nel territorio dello Stato, si è subito predisposto a gravi condotte…

Militant: La battaglia di Caracas: il potere popolare e la guerra non convenzionale

17/05/2017 - 17:50 - La battaglia di Caracas: il potere popolare e la guerra non convenzionale di Militant Da qualche mese l’esercito degli Stati Uniti sta preparando un’inedita esercitazione militare in Brasile, con il pieno appoggio del presidente Michel Temer, subentrato a Dilma Rousseff dopo un golpe istituzionale lo scorso agosto. Con il significativo slogan di “America Unida”, il prossimo novembre le forze…

L’EURO-CARROZZONE E’ SOLO LA DEGENERAZIONE DEGLI STATI NAZIONALI

16/05/2017 - 20:22 - DI MAURO GARGAGLIONE Se per gli abitanti di un intero continente come quello europeo il valore fondamentale della proprietà privata prosegue ad evaporare senza soluzione di continuità, anno dopo anno, generazione dopo generazione, come ci si può indignare per il fatto che l’Unione Europea sia un ricettacolo di lacci, regole, prescrizioni

Renzi intercettato

Renzi intercettato
126
17/05/2017 - 19:18 - È successo la scorsa settimana con Ferruccio de Bortoli e il suo Poteri forti o quasi con il caso Boschi, succederà questa settimana con Marco Lillo (giornalista de Il Fatto Quotidiano), autore di Di padre in figlio, raccolta di carte inedite sul caso Consip e il mondo renziano. Tra queste carte c'è una recente intercettazione telefonica, ottenuta illegalmente da un magistrato compiacente, nella…

Luca Fantuzzi: Un phastidioso antecedente:la Società Gestione Attivi

17/05/2017 - 17:50 - Un phastidioso antecedente: la Società Gestione Attivi di Luca Fantuzzi L'altro giorno mi sono imbattuto in un post assai phastidioso, il quale - ricapitolando la situazione di Montepaschi - innalza sin dal titolo ("Dicono sia colpa della UE. Ma è colpa della realtà") un peana alla nuova dea dei liberisti de' noartri, cioè la signora TINA (i cui sacerdoti, detto per inciso, sarebbero i frodatori…
Luca Fantuzzi: Un phastidioso antecedente:la Società Gestione Attivi

LEVA OBBLIGATORIA, TORNA LO STATO SCHIAVISTA

16/05/2017 - 20:25 - di GIOVANNI BIRINDELLI Al ministro della difesa Roberta Pinotti è venuta “l’idea di riproporre a tutti i giovani e alle giovani di questo paese un momento unificante”: la leva obbligatoria. Come si possa “proporre” a qualcuno qualcosa di obbligatorio per lui, io non riesco a capirlo.

Obiezione di coscienza

125
17/05/2017 - 01:58 - C’era una volta il servizio militare obbligatorio e il suo senso era la difesa delle frontiere. Poi le frontiere si sono dissolte (magari con brevi riapparizioni in occasione dei G7) e con esse gli obblighi di leva. Se in futuro ci sarà un servizio civile obbligatorio il suo senso non potrà essere che l’offesa alle frontiere, e chi nutrisse il minimo dubbio sappia che già ora il servizio civile…

Il sindaco preferito di Salvini

120
17/05/2017 - 01:47 - Susanna Ceccardi, classe 1987, dal 2016 alla guida del Comune di Cascina, provincia di Pisa, è il prototipo della giovane classe dirigente su cui punta il segretario della Lega; ha vinto in una zona rossa, è pop, va in tv, usa i social e brandisce una pistola. “Mi chiami sindaco, non sindaca, per favore”, disse lei appena eletta. “Sindaca mi sembra un retaggio vetero femminista e quello non ha…

PICCOLI ALPINI CRESCONO ALL'ASILO, CANTANDO L'INNO DI MAMELI

16/05/2017 - 20:23 - di LEONARDO FACCO Ieri a Treviso, s'è svolta l'annuale parata degli alpini, orgoglio dell'identità nazionale. l'Ottantacinquesima. Qualche giorno fa, invece, un giornale locale ha titolato così: "Piccoli alpini crescono: gli studenti della scuola dell'infanzia cantano l'Inno di Mameli". La notizia recitava con buona prosopopea tricolore che "per l'Adunata del Piave nelle vie del centro città si…

Federica Negri: «Con dolore e vergogna...». Simone Weil e il problema del colonialismo

17/05/2017 - 17:50 - «Con dolore e vergogna...». Simone Weil e il problema del colonialismo di Federica Negri «La collettività è più potente dell’individuo in tutti gli àmbiti, salvo uno solo: il pensare»(Quaderni, I, circa 1933) 1. Premessa La consapevolezza di Simone Weil rispetto al problema del colonialismo è immediatamente evidente sin dai primi articoli negli anni Trenta, dai quali cogliamo chiaramente i motivi…