Contratti di solidarietà: integrazione al 70 %

53 voti

5 mesi fa - L’Inps, con il messaggio n. 3234 dell’11 marzo 2014, comunica che per l'anno 2014, l'ammontare del trattamento di integrazione salariale per i contratti di solidarietà è pari al 70 % della retribuzione persa, così come disposto dalla L. 147/2013 (Stabilità 2014).Fino al 2013 l’importo dell’integrazione a seguito della riduzione di orario è stato pari all’80%.Il trattamento di integrazione salariale per i contratti di solidarietà è pari al 70%, relativamente ai periodi di competenza dell’anno 2014.Pertanto non rileva la data di stipula del contratto e quella di emanazione del decreto di concessione.Ai fini della compilazione della denuncia mensile Inps, i datori di lavoro dovranno utilizzare il codice di nuova istituzione “F503”.Per i recuperi riferiti a Contratti di solidarietà relativi a periodi di competenza fino a tutto il 2013, rimangono valide le precedenti istruzioni.

future11
inviata da: future11 - Categoria: Economia - Fonte: http://www.studiocassone.it

Segnala se offensiva VOTA   COMMENTA

Altri articoli di possibile interesse:

Fondi di solidarietà per le aziende senza accesso alla Cig

L’Inps, con la circolare n. 99 dell’8 agosto 2014, chiarisce la disciplina dei fondi di solidarietà per il sostegno al reddito di cui alla L. 92/2012.I Fondi sono obbligatori per tutti i settori non coperti dalla normativa in materia di integrazione salariale, in relazione ai datori di lavoro che occupano mediamente più di quindici dipendenti.Al personale dirigente se non espressamente previsto non si applica questa disciplina.I fondi hanno lo scopo di assicurare ai lavoratori una tutela integrativa rispetto a prestazioni connesse alla perdita del posto di lavoro o a trattamenti di integrazione salariale, previsti dalla normativa vigente; prevedere assegni straordinari per il sostegno del reddito, riconosciuti nel quadro dei processi di agevolazione all’esodo, ai lavoratori che raggiungano i requisiti previsti per il pensionamento di vecchiaia o anticipato nei successivi cinque anni; contribuire al finanziamento di programmi formativi di riconversione o riqualificazione professionale,... (future11)

La solidarietà a Paolo Borrometi: “Non sei solo”

Sono i Carabinieri di Modica, in stretto raccordo con il Comando provinciale, ad indagare sulla intimidazione subita dal nostro Direttore, Paolo Borrometi. Molti gli attestati di stima e la solidarietà espressa nei suoi confronti. “L’ennesimo atto intimidatorio avvenuto nei confronti di coloro che combattono la […] The post La solidarietà a Paolo Borrometi: “Non sei solo” appeared first on .: La Spia :.. (laspiait)

San Giovanni Rotondo: senza stipendi da mesi, la solidarietà del MPS

Scritto da Pio Cisternino - MPS Sangiovannese San Giovanni Rotondo - Martedì 22 Luglio 2014 - Il Movimento Popolare Sangiovannese presieduto da Sig. Pio Cisternino solleva la questione dei mancati pagamenti degli stipendi dei lavoratori dei Servizi Multipli Integrati. Con una nota stampa, il movimento, esprime solidarietà e invita l’amministrazione Pompilio ad occuparsi della questione come prioritaria. «Domattina chiederemo come MPS un incontro urgente sulla questione con il Sindaco e l’assessore ai Servizi Sociali del comune di S.Giovanni Rotondo affinché si faccia portavoce del problema dei lavoratori». (michelece)

Al via il "FestiValSecca"|Due giorni di sport|ricordi e solidarietà

Sport, solidarietà e convivialità: sono questi i tre ingredienti alla base di "FestiValSecca". L’appuntamento è in programa sabato 26 e domenica 27 luglio a Valsecca, come suggerisce il nome dell’evento, e più precisamente al campo Canec.Data di pubblicazione: Ven, 07/25/2014 (bergamonews)

UE: obbligo di solidarietà in caso di calamità e terrorismo a uno dei 28 membri

In una stagione di affanno per i decisori politici europei e di critiche feroci alla mancanza di solidarietà all’interno dell’Unione europea (Ue), si è fatto un passo avanti significativo verso la realizzazione delle promesse incompiute del Trattato . . . → Leggi (buongiornoslovacchia)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...