5 cose da non fare nella costruzione del tuo ecommerce.

56 voti

29 mesi fa - Quando costruisci il tuo ecommerce NON commettere questi errori. Partire senza un progetto. Per quanto noiosa sia la fase iniziale è qui che si decidono le sorti della tua avventura imprenditoriale. Non dimenticarti mai del design e del branding. Tutto si tiene e deve avere una coerenza logica. Non dimenticare i dettagli. Tralasciare i dettagli all’inizio significa poi riprendere in mano il lavoro per sistemare quello che non hai fatto. [...] (Leggi l'Articolo)

giovannicappellotto
inviata da: giovannicappellotto - Categoria: Economia - Fonte: http://feedproxy.google.com

Segnala se offensiva VOTA   COMMENTA

Altri articoli di possibile interesse:

Enliven Your Business Success with Magento to PSD Conversion

All thanks to free as well as paid shopping cart softwares that help to develop eCommerce websites rapidly. Among all eCommerce shopping cart software, one of the best is Magento, which is an open eCommerce solutions available for small, medium and large enterprises. (magentodesignstudio)

BUSINESS-Un ecommerce in Cina? Consigli di Akamai

Entro il 2015 il valore dell'ecommerce cinese raggiungerà 540 miliardi di dollari e nel 2020 supererà la somma di tutti i siti ecommerce di Regno Unito, Francia, Germania, Giappone e Italia combinati: Jack Ma, il fondatore di AliBaba, il più grande  sito di ecommerce cinese, ha recentemente affermato che "nel resto del mondo, l'ecommerce viene percepito come un nuovo modo di fare acquisti, in Cina, invece, è uno stile di vita". Con oltre 550 milioni di utenti, la Cina possiede già la più numerosa popolazione online, con oltre 1 utente online su 5 a livello globale. Oggi, inoltre, solo il 44% della popolazione cinese è online per cui è naturale che questi numeri siano destinati a crescere. Un mercato dunque ghiotto per le aziende italiane alla ricerca di nuove opportunità all'estero. Un mercato che però segue regole e logiche diverse da quelle del resto del mondo. Alla luce di queste considerazioni, Luca Collacciani, Regional Sales Manager di Akamai, elenca sette fattori da tenere in... (impresamia)

ECOMMERCE-Natale: MyThings, pianificare da subito

Il periodo di Natale rappresenta un momento dell'anno estremamente favorevole per l'ecommerce. I digital retailer si trovano fra le mani un'attività, lo shopping online, che nel periodo delle feste, secondo le stime, segna una crescita a due cifre. I device mobili, inoltre, hanno reso l'e-shopping più accessibile di sempre, anche se ciò ha complicato non poco le cose: i consumatori, infatti, passando continuamente da un dispositivo all'altro rendono difficile la loro profilazione. Inoltre sono meno attenti di prima, visitano meno pagine e spendono meno tempo su ogni sito. In più sono esigenti e sono molto attenti alla qualità della loro esperienza di consumo: per questo è molto importante che ogni campagna di advertising e di retargeting sia studiata con un certo anticipo per raggiungere la massima efficacia. Sono paroledi Mario Fiasconaro, Managing director myThings Italia, società leader nelle soluzioni di display advertising.  Secondo l'utile vademecum proposto da MyThings è proprio... (impresamia)

WooCommerce… per gli amanti di WordPress

WooCommerce è una piattaforma accessibile a tutti e praticamente gratuita, si può creare un buon sito eCommerce senza avere una spesa fissa mensile, inoltre grazie alle funzionalità di WordPress è possibile ottimizzare il sito in chiave SEO. Con WooCommerce si può creare un sito eCommerce professionale ma consiglio di avvalersi anche di un Web Designer. (webrex)

ECOMMERCE-Osservatorio Alkemy: al top Beauty&Care

Shampoo, profumi e rossetti: è il Beauty & Care il fenomeno dell'ecommerce 2014 che cresce più di abbigliamento, turismo ed elettronica di consumo. Sono 3 milioni le ricerche effettuate ogni mese dalle italiane in relazione a trucco e cura del corpo - i prodotti per la cura di capelli (41%) e pelle (28%) sono i più ricercati ma sono i profumi gli articoli più venduti. E' di 90 milioni di euro circa il valore degli acquisti nel 2013 con una attesa di crescita del 30% nel 2014 (120 milioni)in Italia. Le vendite online beauty & care sono al secondo posto della classifica delle esperienze di ecommerce degli italiani dopo telefonia ed elettronica di consumo ma prima di abbigliamento e accessori. E nel make-up l'argomento più cliccato e approfondito è "trucco occhi". Insomma, lo shampoo antiforfora batte Iphone6 e crema antirughe Iphone5s, almeno in termini di parole più ricercate in rete negli ultimi mesi. E' questa la fotografia che emerge dall'ultimo osservatorio Alkemy E-Commerce* che... (impresamia)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...