Sciacalli si spacciavano per tecnici della Protezione Civile ordinando l'abbandono delle case

45 voti

32 mesi fa - Squallidi sciacalli si spacciavano per tecnici della Protezione Civile ordinando l'abbandono delle case ad anziani, per poi derubarle in tranquillità... (Leggi l'Articolo)

marziale
inviata da: marziale - Categoria: Cronaca - Fonte: http://intornoalpensiero.blogspot.it

Segnala se offensiva VOTA   COMMENTA

Altri articoli di possibile interesse:

Dissesto idrogeologico

CAMPOMARINO - Si è svolto lunedì 22 Dicembre 2014, presso palazzo Norante a Campomarino, un convegno sul dissesto idrogeologico, all’incontro organizzato da Ambiente Basso Molise e Protezione Civile di Campomarino hanno relazionato prestigiosi relatori. Il geologo dott. Marcello Di Stefano ha illustrato in modo efficace ed esauriente l’aspetto più teorico della problematica trattata nel convegno e l’esperto di protezione civile, l’ing. Sergio Di Pilla, ha illustrato la possibilità di interventi in casi di emergenza per un dissesto idrogeologico sia dal punto di vista tecnico che comunicativo. Leggi tutto... (guglionesionline)

Puglia – Protezione civile: situazione meteo

Prosegue la persistenza di aria depressionaria di origine artica sul mediterraneo che apporterà nelle prossime ore ancora maltempo su gran parte delle regioni centromeridionali. Il Dipartimento della Protezione Civile ha pertanto emesso un ulteriore Avviso di Condizioni Meteorologiche Avverse che prevede, a partire dalla giornata di domani, martedì 30 dicembre 2014, e per le successive […] L'articolo Puglia – Protezione civile: situazione meteo sembra essere il primo su Periodico Italiano Daily. (esserrepress)

Tarquinia, intenso lavoro della Protezione Civile comunale per il maltempo

Duro lavoro per il gruppo comunale della Protezione Civile di Tarquinia per le criticità causate... continua » (romanordnews)

MALTEMPO: OPERATIVO IL PRIMO RADAR ABRUZZESE MAZZOCCA, ''TECNOLOGIE PER PROTEZIONE CIVILE''

TORTORETO - L’Adriatico come un unico ecosistema dal punto di vista della Protezione civile è uno dei presupposti fondamentali del programma AdriaRadnet, che nasce proprio al fine di migliorare la previsione e la gestione degli eventi idrometeorologici disastrosi. Un’ambiziosa iniziativa entrata nella sua fase conclusiva (il progetto è attivo fino a marzo 2015), e lo fa anche grazie alla piena operatività del radar istallato a Tortoreto (Teramo). Ne dà notizia l’assessore regionale alla Protezione civile Mario Mazzocca. Adriaradnet prevede lo sviluppo e l’implementazione di un sistema composto da mini radar e da moderni sensori e modelli numerici di previsione idrometeorologica avanzati, integrati verso... (abruzzoweb)

Chiusura discarica. Sindaco Piazza Armerina: tenetevi la spazzatura a casa

Piazza Armerina. Stato di allerta proclamato con ordinanza urgente dal sindaco Filippo Miroddi dopo la chiusura della discarica di contrada Timpazzo a Gela, impianto presso il quale vengono smaltiti anche i rifiuti non differenziati della città. Attivato intanto il Coc, il centro operativo comunale di protezione civile. Il sindaco Miroddi ha ordinato alla popolazione a […] (vivienna)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...