Pio Pio l'Uccelletto di Trilussa

54 voti

3 anni fa - ... Pio Pio Pio " L'Uccelletto di Trilussa " . Chi ha preso l'Uccelletto ??? Piccola e simpatica poesia che esprime l'arguzia e la satira del grande Trilussa e del suo vernacolo, il Romanesco ... (Leggi l'Articolo)

marziale
inviata da: marziale - Categoria: Spettacolo... - Fonte: http://intornoalpensiero.blogspot.it

Segnala se offensiva VOTA   COMMENTA

Altri articoli di possibile interesse:

27 marzo 1861: Roma capitale d’Italia

Al termine di un discorso tenuto a Torino, Camillo Benso conte di Cavour proclama Roma la capitale della neonata Italia. In questo modo le pressioni effettuate da Re Vittorio Emanuele II nei confronti di Papa Pio IX ebbero successo. Ha così inizio la fine del potere temporale del Papa, che avrà il suo epilogo con […] (italnews)

Tutela ambientale: accordo ARPA Piemonte-Politecnico di Torino

È stato firmato stamattina presso la sede di Arpa Piemonte, in via Pio VII 9 a Torino, dal Rettore del Politecnico di Torino, Marco Gilli e dal Direttore Generale di Arpa  Angelo Robotto un accordo  finalizzato alla cooperazione dei due enti per iniziative riguardanti programmi di ricerca, didattica e formazione per le aree scientifiche di […] (tuttisostenibili)

Insetti, cibo dei futuro, danno dei presente

«Dal 10% al 20% dcl cibo del mondo viene perso per colpa degli insetti ei danni più gravi sono nelle aree più povere del mondo». E il grido d’allarme lanciato (la Pio Federico Roversi e Valeria Francardi, ricercatori del Centro di ricerca per l’agrobiologia e la pedologia (CRA-ABP) di Firenze, nello stilare una sorta di atlante dei "buoni e cattivi" negli insetti, che rappresentano oltre il 65% del totale della biodiversità tra circa 9 milioni di specie animali. «Con riferimento alla sola Italia - sottolineano - le stime per difetto già parlano di circa 500 milioni di euro persi dal settore agricolo per fattori diversi, insetti inclusi, per mancata produzione in castagneti, oliveti, agrumeti, senza dimenticare l’apicoltura costretta a convivere con la varroa». (comunicazione)

Vèrzi de dì, 218

Alliscià contropelo Viè a dì parlà male de quarchiduno, daje bocca co tanto de cattiveria. GLOSSARIO Dà bocca = criticare Birbiografia Giuliano Malizia: I modi di dire Romaneschi, Tascabili Economici Newton, Roma, 1995 Gennaro Vaccaro 1) Vocabolario romanesco belliano, Romana libri alfabeto, Roma, 1969 2) Vocabolario romanesco trilussiano, il cubo, Roma, 1995 Filippo Chiappini – Vocabolario romanesco, il cubo, Roma, 1992 Fernando Ravaro – Dizionario Romanesco, Newton Compton Editori, Roma 1994   (meospatacca)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...