Justin Seitz

70 voti

35 mesi fa - Justin Seitz ha 32 anni, è originario di Cincinnati (Ohio, Stati Uniti) e lì ha passato gran parte della sua vita prima di trasferirsi ad Hollywood con il sogno di diventare un modello e un attore. La sua decisione scaturisce dal fatto che nel corso della sua vita quasi tutti gli avevano chiesto se non fosse il caso di provare a diventare un modello dato che aveva il look adatto. E così ha fatto. A diciott'anni inizia a posare per vari servizi fotografici destinati a riviste di fitness e vent'anni decide anche di frequentare una scuola per... [leggi tutto] (Leggi l'Articolo)

gayburg
inviata da: gayburg - Categoria: Spettacolo... - Fonte: http://gayburg.blogspot.com

Segnala se offensiva VOTA   COMMENTA

Altri articoli di possibile interesse:

Justin Bieber dimentica le parole della canzone e si scusa con i fans

Momento imbarazzante per Justin Bieber che sorprende Arianna Grande durante un concerto e si dimentica le parole del suo brano... (fashiontimesmag)

Arcivescovo di Canterbury: "Ho molti amici gay"

Justin Welby ha spiegato di avere molti amici gay e ha invitato a non demonizzare e odiarsi. Il capo della Chiesa d’Inghilterra, Justin Welby, ha rilasciato alcune dichiarazioni sui matrimoni[...] (starbugs)

L'ESPORTAZIONE DELLE MILIZIE DELL'ISIS NEL DOMBASS

DI JUSTIN RAIMONDO (movimentolibertario)

Cosa vi siete persi a febbraio

CULTURA – Si può immaginare che le reazioni si siano divise, a seconda delle più intime inclinazioni personali, in «Oh mio dio sto diventando cieco» e «Siete chiaramente tutti ciechi»: in alcuni giorni la domanda sui colori di #thedress si è trasformata in uno dei maggiori fenomeni virali della storia. Con oltre 37 milioni di visualizzazioni del primo post della giornalista Cates Holderness su BuzzFeed, il tema ha suscitato un proliferare di articoli con spiegazioni scientifiche del fenomeno (per esempio qui, qui e qui, anche se nessuno spiega esattamente perché chi scrive lo veda blu e nero dal tavolo della cucina e bianco e oro dal divano). Ma è giusto che i giornali approfittino della popolarità di un meme per occuparsi di temi tanto frivoli? È esattamente quello che dovrebbero fare, sostiene Justin Peters su Slate (qui tradotto in italiano dal Post), che scrive: «Se sei il principale giornale di internet – una cosa a cui siti come BuzzFeed, Huffington Post e Slate puntano – allora... (oggiscienza)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...